Redentoristi “UQ”, i Video per mostrare la fede in un linguaggio semplice

1
822

(dal Portogallo) La Congregazione del Santissimo Redentore (Redentoristi) vuole spiegare la fede cattolica attraverso un linguaggio semplice, quasi come l’iniziativa del UQ, utilizzando brevi video pubblicati su Internet.

“In questi video cerchiamo di spiegare e rendere facile qualche linguaggio più complicato dando l’opportunità alla gente di potere arrivare ad assaporare il messaggio ed essere in grado di semplificare il proprio linguaggio della fede”, spiega Ricardo Ascensao.

Secondo quanto ha riferito l’Agenzia Ecclesia, il missionario redentorista ha detto che l’obiettivo è preparare video ‘UQ’, vale a dire, brevi e chiari, recuperare la presentazione semplice della fede, che è caduta in un modo “così complicato”.

“Se Gesù ha parlato in modo così semplice perché complicare le cose?”, chiede il primo video ‘UQ’ che rivela che lo scopo di questi cortometraggi è proprio quello che possono essere “visti in fretta” perché hanno una durata di due o tre minuti, e hanno una “buona notizia”.

L’idea ‘UQ’ è arrivata alla fine del 2015 e il primo video è stato pubblicato nella prima metà del mese di gennaio e, secondo Ricardo Ascensao, il team è preparato da laici Redentoristi che sono stati invitati e hanno accettato la sfida.

“L’idea di questo progetto è quello di avere cinque persone che compaiono nei video a rotazione ed un sesto, che è un invitato diverso”, dice.

Nel secondo video, ad esempio, agli internauti viene spiegato che Gesù “ha parlato semplicemente perché voleva essere capito”, con parabole, “in contrasto con il tipico discorso religioso” che è “lontano dalla vita di tutti i giorni” ed è “accantonato” in un posto diverso “ogni giorno”.

Ricardo Ascensao ha anche detto che il risultato di questa iniziativa è quello di seguire un itinerario di evangelizzazione che il sacerdote Rui Santiago propone ogni due settimane, presso la comunità redentorista di Porto e che si può anche seguire sul blog ‘Derrotar Montanhas’.

“Da questi incontri quindicinali è nata l’idea di un altro formato che potrebbe essere accessibile ad un altro pubblico”, ha detto il redentorista circa lo scopo d’arrivare ad un maggiore numero di persone con i video ‘UQ’.

(*) UQ = ultra quick (ultra veloce) Nel linguaggio moderno la sigla UQ viene usata nel Social Media e molti altre piattaforme di comunicazione e commercio per significare un format “ultra veloce”.

Agenzia Ecclesia
www.agencia.ecclesia.pt

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here