Commissione PGVR della Conferenza dell’Europa: un incontro in due nazioni

0
328

La commissione della Pastorale Giovanile Vocazionale Redentorista (PGVR) della Conferenza dei Redentoristi d’Europa (CRE) ha tenuto una riunione del 19 e 20 febbraio 2019. Lo scopo di questo incontro è quello di conoscere, incoraggiare e coordinare la Pastorale Giovanile Vocazionale nel continente europeo, in ciascuna delle sue unità, oltre ad accompagnare la preparazione della riunione giovanile europea, che si svolge normalmente ogni tre anni. Questo comitato è composto da cinque membri: P. Pawel Drobot come coordinatore (Provincia di Varsavia), il laico Redentorista Brendan Dineen (Dublin Provincia), P. Laureano Del Otero Sevillano (Missione Albania), la laica redentorista MariRo Aguilar (Provincia di Madrid) e Padre Piotr Sulkowski (Provincia di Roma). In questa occasione, solo i primi tre hanno partecipato.

È stato un incontro unico, poiché un singolo incontro si è svolto in due diversi paesi: Slovacchia e Polonia. Il 19, la Commissione PGVR si è riunito a Kostolna (Slovacchia), in compagnia dei provinciali e dei membri delle loro (Vice) Province impegnate nella PGVR. Il prossimo incontro europeo dei giovani Redentoristi sarà in Slovacchia, e le due unità, Bratislava-Praga e Michalovce, stanno unendo le forze per preparare questo incontro. In primo luogo, la valutazione dell’ultima riunione, tenutasi a Granada nel 2018. Nel complesso studiato, la valutazione è molto buona, notando in particolare la processione dei giovani con l’icona del Perpetuo Soccorso alla Cattedrale. Quindi, abbiamo iniziato a progettare l’incontro futuro (tema, date, luogo) da presentare nei prossimi mesi. Un calendario di preparazione è importante, oltre a non dimenticare il ruolo fondamentale che la comunità di preparazione ha in questo tipo di eventi. D’altra parte, è importante rispettare la cadenza di tenere questi incontri ogni 3 anni, in modo che i giovani possano continuare a conoscere e condividere il nostro carisma e la nostra missione.

La commissione ha continuato il suo lavoro dopo aver salutato i confratelli slovacchi. Poiché l’obiettivo della Commissione è quello di conoscere e coordinare la PGVR in Europa, si propone di organizzare ogni anno un incontro dei rappresentanti del PGVR delle unità d’Europa, al fine di avere maggiore conoscenza e comunicazione per essere più fluidi. In questo modo può nascere una collaborazione tra le unità. L’incontro dei rappresentanti della PGVR delle unità d’Europa sarà tra il 27 e il 29 settembre 2019 a Cracovia (Polonia). E’ stato presentato un Campo di Missione Europea, rivolto ai giovani, nella Missione Redentorista dell’Albania. Sarà dal 7 all’11 luglio e le informazioni raggiungeranno le comunità attraverso i responsabili di PGVR. Inoltre, è stato sottolineato che iniziative comuni sono condivise nel nostro continente per vivere la missione e sviluppare il carisma redentorista. Si sta studiando anche la possibilità di offrire un pellegrinaggio giovanile per l’anno 2020, in occasione dell’anniversario di San Clemente. La giornata si è conclusa con la celebrazione dell’Eucaristia

Il 20 febbraio, l’incontro si è tenuto a Cracovia (Polonia). È stata una giornata dedicata allo studio e alla riflessione dei documenti che ispirano la PGVR in tutta la Congregazione, che necessitano di nuove considerazioni. La PGVR ha subito cambiamenti in tutti i continenti e anche la nuova configurazione delle conferenze richiede una nuova prospettiva missionaria. Abbiamo lavorato sul documento dell’anno 2000 “Linee generali della PGVR”. L’incontro si è concluso con l’Eucaristia nel nostro Santuario del Perpetuo Soccorso.

Ringraziamo i padre Vaclav Hypius (Provinciale di Bratislava-Praga) e Metod Lukačik (Viceprovinciale di Michalovce) i suoi servizi e la calda accoglienza che una Slovacchia innevata ci ha offerto. Anche alla comunità di Cracovia, dove ci sentiamo come a casa nostra.

P. Laureano Del Otero Sevillano C.Ss.R.
Missione Redentorista Albanese

Print Friendly, PDF & Email