La sensibilizzazione della V. Provincia di Majella verso i bambini migranti

0
173

(Goa, India) – Il 16 febbraio è stato un giorno speciale per i Redentoristi della V. Provincia di Majella e per la Nano Nagle School. P. Michael Brehl, C.Ss.R (Superiore Generale), P. Sebastian Anidato, C.Ss.R. (Consultore generale), P. Jovencio Ma, C.Ss.R. (Coordinatore della Conferenza) insieme ai Provinciali e ai Consigli delle province di Bangalore e Liguori e al V. Provinciale e al Consiglio della V. Provincia di Majella hanno visitato la Scuola. Lo staff e gli studenti hanno presentato un programma culturale ricco in varietà e colori che hanno messo in risalto i loro talenti e abilità. Il P. Generale ha elogiato il lavoro dei Redentoristi nella V. Provincia di Majella che nello spirito di San Clemente hanno intrapreso un viaggio di fiducia nella provvidenza divina per proclamare la Buona Novella ad un mondo ferito (i figli dei lavoratori migranti che vivono nelle baraccopoli a Goa).

P. Joseph Ivel Mendanha, C.Ss.R. (V. Provinciale Superiore  della V. Provincia di Majella) nel ringraziare il P. Generale e i Redentoristi presenti hanno riconosciuto il significato della Scuola come una delle priorità apostoliche chiave attraverso le quali i confratelli della V. Provincia servono la priorità missionaria dei migranti. Gli studenti redentoristi di filosofia che vivono abbastanza vicino alla scuola assistono nel loro lavoro pastorale nella scuola insegnando  valori morali e aiutando i bambini nelle loro lezioni. I reggenti (studenti dell’anno di immersione) trascorrono metà dell’anno a lavorare nella scuola. La scuola fa parte dell’Apostolato della Comunità dei Redentoristi che vive nelle vicinanze di Varca, che è la Comunità di formazione.

Nel 1983 il dr. Christanand Desai, un ex gesuita mosso dalla difficile situazione dei bambini dei migranti di Goa che vivevano nelle baraccopoli e che necessitavano fortemente di un’educazione integrale attraverso la lingua inglese, avviò una scuola per raggiungere i bambini più poveri abbandonati. Gestì questa scuola attraverso il National Institute of Open Schools, Delhi e negli ultimi 37 anni oltre 1000 bambini sono passati per questa scuola e hanno ricevuto l’educazione che ha permesso loro di passare ad una vita migliore attraverso buoni lavori basati sulle competenze apprese a scuola.

Nel 2016 il Dr. Christanamd Desai consapevole di non poter più gestire la scuola per motivi di salute e di età e dopo essersi rivolto a molte congregazioni religiose che desideravano rispondere, si rivolse ai Redentoristi della V. Provincia di Majella per vedere se fossero interessati a far parte del consiglio di amministrazione e  della direzione della scuola. Considerando la situazione come un grido di aiuto per la sensibilizzazione dei bambini poveri più abbandonati, la V. Provincia accettò la sua offerta e iniziò un viaggio che è stato una sorta di  grazie e benedizioni nel rispondere ad un urgente bisogno di proclamare la Buona Novella attraverso l’educazione dei bambini vulnerabili di una baraccopoli.

La V. Provincia di Majella. P. Ritesh Rosario, C.Ss.R. è il primo preside redentorista della scuola che conta 250 studenti nella materna fino al 12° grado. La scuola ha 8 insegnanti e 3 assistenti. La scuola offre istruzione gratuita in inglese ai bambini. L’educazione inglese è offerta da scuole private nello stato di Goa in India ed è così in tutta l’India ad un costo molto alto. Questa scuola offre istruzione accademica, formazione professionale e informatica, valori morali, programmi di sviluppo della personalità oltre a colazione e pranzo caldi per i bambini delle baraccopoli. Tutto questo è offerto gratuitamente attraverso la gestione di un Trust ora gestito dai Redentoristi della V. Provincia di Majella.

Mentre la maggior parte delle Congregazioni e Istituzioni religiose della Chiesa cattolica di Goa hanno ignorato questa scuola e questo progetto o l’hanno trovato poco redditizio, i Redentoristi della V. Provincia di Majella hanno intrapreso questo progetto nello spirito di fiducia seguendo l’esempio di Gesù e così celebrando la Buona Novella proclamata ai  più abbandonati attraverso una sana istruzione ai bambini delle baraccopoli delle famiglie di migranti. Possa il nostro santo patrono San Gerardo e il suo amore per i poveri abbandonati ispirarci e San Clemente Hofbauer che raggiunse i bambini abbandonati a Varsavia attraverso l’apertura di una scuola offrendo una preziosa educazione, intercedere per noi Redentoristi della V. Provincia per testimoniare il Redentore in solidarietà nella missione in un mondo ferito.

P. Ritesh Rosario, C.Ss.R.

Nano Nagle School (Un Progetto della Vice Provincia di Majella)

Print Friendly, PDF & Email