Celebrazioni del Giubileo a Vienna e Roma

0
213

Lo scoppio del coronavirus in Europa ha costretto a modificare il programma dell’inaugurazione dell’Anno giubilare per celebrare il 200° anniversario della morte di San Clemente Maria Hofbauer. Il 15 marzo, in piccoli raduni, senza la partecipazione di ospiti illustri e amici precedentemente invitati, i Redentoristi hanno ringraziato Cristo Redentore per la persona di San Clemente. Nel giorno della sua commemorazione liturgica, hanno chiesto a Dio nuove vocazioni religiose e zelo missionario per l’intera Congregazione Redentorista. Un’intenzione importante è stata anche quella di chiedere per tutti coloro che sono stati colpiti dall’epidemia – specialmente i malati, gli amici e i parrocchiani, così come il personale medico e le persone direttamente coinvolte nell’aiuto ai bisognosi.

Roma: P. Generale Michael Brehl C.Ss.R. ha presieduto la Messa solenne, che è stata celebrata domenica mattina nella Chiesa di Sant’Alfonso de Liguori e Santuario della Madre del Perpetuo Soccorso. La liturgia è stata concelebrata dai membri del Governo Generale e dai confratelli della comunità redentorista internazionale locale. Cogliendo l’opportunità che la liturgia è stata trasmessa in diretta su Internet, il Padre Generale ha ricordato nella sua omelia la ben nota frase di San Clemente: Coraggio, Dio guida tutto! portando una speranza significativa a tutti coloro che si occupano del futuro.

Omelia del P. Generale – testo integrale  

Altre foto dalle celebrazioni di Roma >>

 

Vienna: Eucaristia nella chiesa di Maria am Gestade in onore dell’Anniversario di San Clemente. Il celebrante principale è stato P. Johannes Römelt C.Ss.R., Coordinatore per l’Europa.

In una piccola cornice si è celebrata la santa Messa nella festa di San Clemente in occasione del suo Giubileo. In precedenza, a causa del virus della corona, tutte le principali attività e celebrazioni a Vienna e il pellegrinaggio a Tasswitz sono state annullate. Insieme alla comunità locale dei redentoristi e ad una piccola congregazione di credenti, P. Johannes Römelt C.Ss.R., Coordinatore per l’Europa, ha celebrato l’Eucaristia. Tra la congregazione c’erano due sorelle che rappresentavano le sorelle missionarie del Santissimo Redentore.

P. Römelt ha portato i saluti e le congratulazioni del nostro Superiore Generale P. Michael Brehl C.Ss.R. e ha assicurato i presenti della sua solidarietà nella preghiera. Nell’omelia ha sottolineato la vita movimentata di San Clemente che, anche in tempi di crisi, ha riposto la sua fiducia nel Redentore e ha incoraggiato i suoi confratelli ad esprimere questa fiducia. È stata una semplice Eucaristia, che tuttavia ha espresso con gioia la gratitudine per la testimonianza della vita di san Clemente.

Dopo la Santa Messa, il Superiore della Comunità viennese dei Redentoristi, P. Hans Hütter C.Ss.R., ha benedetto il Pane di San Clemente, che è stato distribuito ai partecipanti all’Eucaristia secondo un’antica tradizione. La Santa Messa per il Giubileo di San Clemente è stata per il momento l’ultima celebrazione pubblica nella Chiesa di Maria am Gestade; nei prossimi tempi, tutte le celebrazioni dovute alla crisi della Corona saranno annullate.

St. Clemenent Hofbauer Jubilee celebration in Vienna

The Eucharist in the church of Maria am Gestade in Vienna in honour of the Anniversary of St. Clement on Sunday, March 15, 2020. The main celebrant was Fr. Johannes Römelt C.Ss.R., Coordinator for Europe.

Pubblicato da C.Ss.R – Redemptorists English su Lunedì 16 marzo 2020

Print Friendly, PDF & Email