28 giugno: festa dei martiri ucraini

0
57

Ogni anno i Redentoristi celebrano il grande sacrificio dei Redentoristi ucraini per la loro testimonianza della fede cattolica. Possa il loro martirio portare i frutti dell’amore, della gioia e della pace.

Papa Giovanni Paolo II ha beatificato un gruppo di moderni martiri della Chiesa cattolica ucraina il 27 giugno 2001. Tra questi c’erano quattro Redentoristi: il vescovo Mykolay (Nicholas) Charnetsky (1884-1959), il vescovo Vasyl (Basil) Vsevolod Velychkovsky (1903-1973 ), Padre Ivan Ziatyk (1899-1952) e padre Zynoviy (Zenon) Kovalyk (1903-1941).

Tutti questi uomini subirono sofferenze e torture durante la seconda guerra mondiale o dopo, durante l’era del controllo sovietico prima dell’indipendenza dell’Ucraina nel 1991. Il vescovo Nicholas Charnetsky e i suoi ventiquattro compagni rappresentano una gloriosa era di martirio per La Chiesa cattolica ucraina e le loro storie testimoniano la forza della loro fede cattolica.

Video Link: The Ukrainian Martyrs

 

Print Friendly, PDF & Email