Le Suore Oblate: al via l’aggiornamento delle Costituzioni

0
309

Le Suore Oblate si inseriscono nel cammino della vita religiosa attuale, chiamate ad inaugurare nuove proposte e cancellare passati che non sono più presenti.

Dal 14 novembre al 16 dicembre 2022 si riunisce nuovamente a Ciempozuelos, Madrid, la Commissione per l’aggiornamento delle Costituzioni e del Direttorio della Congregazione.

Il team composto da Alejandra Mancebo, Aurea Rendón, Lourdes Perramon, Noelia Ramirez e Puri Alzola, continua con il compito di rendere questo processo più dinamico. Questa volta, con l’obiettivo di ascoltare, discernere e incorporare i contributi delle suore alla bozza delle nuove Costituzioni, arricchendo il testo in modo che tutte si sentano identificate.

La Congregazione si assume corresponsabile il compito di fare di questo aggiornamento, una possibilità di incontro tra suore per rinsaldare i legami e consolidare l’esperienza di identità che dà senso vocazionale, in un tempo di grandi cambiamenti, di incertezza e di nuove opportunità.

Il cammino continua, la partecipazione delle sorelle è fondamentale in quest’ultima tappa fino ad arrivare al Capitolo straordinario previsto per ottobre 2023.

Con questo capitolo la Congregazione completerà il processo, attraverso lo studio e la conferma del nuovo testo, per poi presentarlo alla Santa Sede per l’approvazione finale. Questo momento esige da tutte le suore apprendimento, creatività e impegno per il futuro.

(hermanasoblatas.org)