Montespaccato: Campo estivo del gruppo Giovanissimi

3147
21650

Perugia: un luogo come tanti sulla carta geografica, ma lì un gruppo di ragazzi della parrocchia romana di Montespaccato, compresi fra gli 11 e i 13 anni, dal 22 al 27 Luglio, hanno trascorso una settimana diversa, speciale; hanno vissuto l’esperienza di un campo estivo che credo li abbia segnati profondamente. Il gruppo veniva da un anno di cammino formativo, l’esperienza del post cresima che ormai nella nostra parrocchia è una realtà ben strutturata.

Il campo ha sviluppato il tema: “Centra il futuro”, con l’obbiettivo di aiutare i partecipanti a prendere consapevolezza di sé e della vita. Momenti intensi di preghiera, riflessione, dialogo e confronto hanno reso il campo movimentato e pieno di sorprese. Le numerose attività che abbiamo proposto ai ragazzi sono state accolte con entusiasmo e hanno favorito l’integrazione tra di loro e la possibilità di mettere a frutto le capacità personali.

Diverse persone hanno lavorato con impegno e anche sacrificio alla buona riuscita del campo: la sottoscritta, Afonso Da Costa, Francesco e Cristiano Iacobellis. Abbiamo seguito il gruppo durante l’anno. Abbiamo anche ricevuto l’aiuto di altri animatori: Laura Bonardi ed Ivana Raguso, per la preparazione e la riuscita di questo campo estivo, senza dimenticare il “gustoso” lavoro svolto dai cuochi Massimo Iacobellis e Sabrina Pozza che hanno collaborato insieme al nostro viceparroco per offrirci un servizio cucina eccellente!

Padre Vincenzo ci ha accompagnato nel cammino spirituale durante la settimana, guidando i momenti di preghiera, le riflessioni e le varie verifiche sui temi svolti. Tutti i ragazzi si sono accostati al sacerdote per una chiacchierata confidenziale e per la confessione, che tutti hanno fatto con convinzione.

Per ognuno dei ragazzi, il campo estivo è stato un momento per uscire dallo “status quo” ed aprirsi a nuove esperienze, difatti per la maggior parte di loro è stata la prima volta che si è trovata a convivere con molti altri coetanei e a lavorare insieme, sia nelle attività, che hanno avuto sempre un fine spirituale, sia nelle attività ludiche (per lo spirito di squadra), sia nelle pulizie mattutine e nei vari servizi della casa.

In quella settimana ci siamo comportati come una vera grande famiglia, nella quale ognuno, nel suo piccolo, doveva dare il proprio contributo. Non è stato facile, per noi animatori, riuscire a trasmettere a questi ragazzi il senso di responsabilità e di dovere, in quanto molte volte tentavano di scappare dai compiti che spettavano loro e pensavano di poter fare solo ciò che li accattivava. Spettava a noi far capire loro che nella vita non si può sempre scegliere di fare ciò che piace ed avere questo tipo di consapevolezza sarebbe stato un primo segno di crescita interiore.

Un pellegrinaggio ad Assisi, nei luoghi di san Francesco ha segnato una tappa significativa nel campo. Oltre alla visita dei luoghi francescani, a tutti è stata data la possibilità di fermarsi in preghiera, specialmente alla tomba del santo. Tutti hanno partecipato alla celebrazione eucaristica in una cappella del Sacro Convento.

Un’altra passeggiata a Perugia ci ha regalato momenti di sollievo e di distensione. La bella città ci ha dato anche la possibilità di fruire del suo patrimonio artistico. È stato insieme a noi un ragazzo siciliano, Giuseppe Bellavia, che il padre provinciale, p. Gianni, ci ha inviato per fargli fare una esperienza, in vista di una sua scelta di vita tra i redentoristi. Abbiamo avuto anche una piacevole e gradita visita del nostro parroco e di p. Gianni Congiu, che ci ha anche offerto il gelato!

Per l’impegno da noi profuso, è stata certamente una gioia vedere che si era formato un bel gruppo di ragazzi uniti fra di loro e nel Signore, felici di stare insieme e pronti per iniziare un nuovo fantastico anno!

 

Print Friendly, PDF & Email

3147 COMMENTS


    Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 3772416 bytes) in /web/htdocs/www.cssr.news/home/wp-includes/comment-template.php on line 2102