l’incontro dei gruppi e dei volontari laici della Calabria

3270
28050

In una Tropea quasi irriconoscibile, lontana dai frastuoni dell’estate, Domenica 16 Novembre 2014 si è svolto, presso il Collegio dei Missionari Redentoristi, l’incontro dei gruppi e dei volontari laici della Calabria, impegnati nelle attività di aiuto per le missioni in Madagascar.

Da Francica, da San’Eufemia d’Aspromonte, da San Procopio, da Santa Cristina d’Aspromonte, da Cittanova, da Ioppolo e da Tropea, ognuno ha lasciato la “tranquillità” e l’ordinarietà della domenica per rispondere ad una chiamata fatta dai nostri carissimi missionari redentoristi.

Padre Alberto M. Ceneri, Segretario delle Missioni Estere, dopo i saluti iniziali e i ringraziamenti al popolo calabrese per la preziosa collaborazione a sostegno del popolo malgascio, ha spiegato che il presente incontro è nato dall’esigenza emersa nell’ultimo Convegno Missionario Provinciale, di creare cioè una maggiore coesione e collaborazione tra i volontari e i gruppi missionari presenti nelle regioni geografiche dell’Italia Meridionale. I prossimi incontri si celebreranno in Puglia e Campania.

Tropea-P.-Bru-pranzo-ok

Successivamente il  Padre Alberto si è soffermato su alcuni punti del Messaggio del Santo Padre Francesco per la 88° Giornata Missionaria Mondiale, definita dal Papa come: “una celebrazione di Grazia e di Gioia. Di grazia, perché lo Spirito Santo offre saggezza e fortezza a quanti sono docili alla sua azione. Di gioia perché Gesù Cristo sostiene e accompagna la nostra opera missionaria”.  Commentando la Gioia, il Papa ha presentato una icona biblica tratta dal Vangelo di Luca (10, 21-23) in cui Gesù rivolge, ai settantadue discepoli ritornati dalla propria missione, un ammonimento importante: “Non rallegratevi però perché i demòni si sottomettono a voi; rallegratevi piuttosto perché i vostri nomi sono scritti nei cieli”. »

Pertanto ogni gesto di carità compiuto deve diventare un “il segno di un’oblazione di se stessi, prima al Signore e poi ai fratelli, trasformando l’operatore in un  collaboratore e strumento di evangelizzazione”. Senza questa oblazione di se stessi, ogni gesto è privo di un vero amore e di una vera missionarietà nei confronti di chi si trova nella sofferenza e nel bisogno, rischiando di diventare soltanto un modo per appagare se stessi.

 La prima parte della giornata si è conclusa con la celebrazione della Santa Messa presieduta da Padre Francesco La Ruffa, membro del Segretariato delle Missioni Estere, missionario per molti anni  in Argentina ed in Madagascar. Il Padre Francesco  con la sua parola e la sua esperienza ha esortato i presenti a continuare nel cammino di ricerca della giustizia e della verità a favore dei più disagiati.

 Momento esaltante di gioia e di fraternità è stato senz’altro il pranzo offerto con amore dai Padri Redentoristi.

 Nel pomeriggio, dopo una breve passeggiata nei vicoli di Tropea, Padre Salvatore Brugnano ha tenuto un momento formativo sulla vita e la spiritualità di Sant’Alfonso e sul carisma della Congregazione del Santissimo Redentore. Al termine il Padre Alberto, ha comunica alcune importanti informazioni e indicazioni sullo svolgimento delle prossime attività missionarie pro-Madagascar, esortando nel contempo ogni gruppo ed ogni singolo collaboratore a intensificare la rete di collaborazione e di condivisione unitaria per migliorare sempre più l’attività missionaria e di evangelizzazione redentorista.

Conclusa la giornata di preghiera e condivisione, ciascuno, dopo i saluti finali, è tornato a casa con il desiderio e il proposito di rincontrarsi presto, portando nel cuore le parole di Papa Francesco: “ Il discepolo del Signore persevera nella gioia quando sta con Lui, quando fa la sua volontà, quando condivide la fede, la speranza e la carità evangelica”.

Anna e Collaboratori laici missionari pro Madagascar

Print Friendly, PDF & Email

3270 COMMENTS


    Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 4149248 bytes) in /web/htdocs/www.cssr.news/home/wp-includes/comment-template.php on line 2102