L’Icona di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso nella Chiesa di San Michele a Chicago

4113
33770

L’Icona di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso nella Chiesa di San Michele a Chicago è una delle sei icone originali dell’emisfero  occidentale e, probabilmente, è stato il primo vero santuario della Provincia di St. Louis. Padre Peter Zimmer ha installato l’icona, l’8 dicembre 1870, durante una missione parrocchiale seguita da 5.000 persone.

 L’Icona “originale” è sopravvissuta al grande incendio di Chicago dell’8 ottobre 1871. La leggendaria casa O’Leary e un deposito, nella parte sud di Chicago, bruciarono tra le fiamme che si sono espanse al nord, alimentate da venti impetuosi provenienti dal sud. Non appena il fuoco ha cominciato a lambire la Cattedrale del Sacro Nome, i religiosi delle istituzioni vicine sono corsi a San Michele, durante un momento di tregua, ma sapevano che il fuoco sarebbe rimasto lontano solo per poche ore. Sacerdoti, Fratelli e Suore, aiutati dai parrocchiani, hanno imballato i tesori della parrocchia su un carro di buoi e sono fuggiti. Presto le fiamme sono entrate in tutti gli edifici parrocchiali li hanno distrutti. Sono rimaste in piedi solamente le pareti della chiesa.

St-Michael-Chicago-OMPH-icon-closeup

Nel 1891, è stato organizzato un triduo nella chiesa di San Michele di Chicago per commemorare il 25° Anniversario del ripristino dell’Icona a Roma.

 Nel 1893, l’Esposizione Mondiale della rinnovata Chicago, ha esposto una splendida mostra di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso. Il Santuario di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso era caratterizzato dalla realizzazione di un altare artistico costruito da E. Hackner e dai Fratelli La Crosse, del Winsconsin.

St-Michael-Chicago-OMPH-entire-shrine

Il 20 gennaio 1904, il Santuario, è stato sollevato direttamente dai terreni dell’Esposizione e posto nella chiesa di San Michele. Si è tenuta una novena pubblica in preparazione della consacrazione e l’Arcivescovo Quigley ha benedetto il santuario e ha partecipato alla processione pubblica.

 Le devozioni domenicali a San Michele sono iniziate nel 1916. Dieci anni più tardi, nel 1927, è iniziata una novena perpetua per nove martedì consecutivi legati insieme come ‘novena’.   Tra le 20.000 e le 30.000 persone si sono riunite per pregare insieme, confermando la popolarità dell’idea sviluppata da Padre Frank Fizgerald a New Orleans. Le devozioni del martedì sono iniziate nel 1928 e attualmente continuano ancora. La novena segue la Messa del mattino delle 8,00 e quella delle 12,00.

 Informazione estratta da:

 

Annals, Memorabilia, Roots, St. Michael website

(Traduzione: Annalisa Pinca)

Print Friendly, PDF & Email

4113 COMMENTS


    Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 524675 bytes) in /web/htdocs/www.cssr.news/home/wp-includes/class-walker-comment.php on line 175