La Proclamazione Ufficiale dell’Anno Giubilare della Madonna del Perpetuo Soccorso

3495
43312

(Roma. 27/06/2015) Il Superiore Generale dei Redentoristi, P. Michael Brehl, CSsR, ha proclamato ufficialmente l’Anno Giubilare della Madonna del Perpetuo Soccorso durante la solenne cerimonia che si è tenuta nella Chiesa di Sant’Alfonso, dove viene venerata l’icona originale della Madonna del Perpetuo Soccorso.

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_1

I momenti memorabili di questo evento storico hanno avuto inizio con una solenne celebrazione dei Vespri  da parte dei Redentoristi che si sono riuniti nel santuario alle ore 5:40 del pomeriggio. Erano presenti insieme alla comunità di Sant’Alfonso, di Roma, i Superiori Maggiori provenienti dalle diverse parti del mondo.

P. Michael Brehl, Superiore Generale della Congregazione ha presieduto la Solenne Messa che è iniziata alle ore 6:00 del pomeriggio e dopo l’omelia ha proclamato ufficialmente l’Anno Giubilare che va dal 27 giugno 2015 al 27 giugno 2016.

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_7

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_4

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_9

Nell’annunciare l’Anno Giubilare in onore della Madonna del Perpetuo Soccorso P. Brehl ha evidenziato la provvidenziale coincidenza del Giubileo Straordinario della Misericordia  che è già stato proclamato dal Santo Padre.

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_10

Durante l’omelia P. Michael ha posto l’enfasi sul fatto che l’icona della Madonna del Perpetuo Soccorso è anche l’icona di amore – l’amore di Dio per noi ed anche l’amore di una Madre per i suoi figli e quindi è importante celebrare questo anniversario con gioia, speranza ed amore.

Egli ha proseguito dicendo che la Chiesa, con l’indulgenza plenaria da parte di Papa Francesco riconosce anche l’importanza di questo anno giubilare. E’ per questo che tutti noi – Missionari Redentoristi, religiosi devoti alla Madonna del Perpetuo Soccorso, insieme con molti laici che si sono uniti per celebrare con grande gioia i 150 anni di devozione a Maria che è il nostro Perpetuo Soccorso – questo è un importante anniversario.

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_3

Infine ci ha invitato a riflettere su cosa può significare per noi questo anno. Ha continuato, incoraggiando tutti a seguire l’esempio dell’amato discepolo nel vangelo di questa sera e di accogliere ancora una volta Maria nei nostri cuori, nel nostre case, nella nostra vita.

Come possiamo farlo?

  1. Approfondendo il nostro rapporto personale con Maria, parlandole con familiarità, come un figlio fa con sua madre. Contemplando l’icona per apprezzare in modo più approfondito il mistero della redenzione.
  2. Maria ci insegnerà a conoscere suo Figlio, il nostro Redentore, aiutandoci ad apprezzare la Parola di Dio che ha mantenuto e meditato nel suo cuore.
  3. Maria può mostrarci come vivere il vangelo, soprattutto nei confronti degli abbandonati e dei poveri, di coloro che sono nei sobborghi, di tutti quelli che hanno bisogno … come ha scritto Papa Francesco nella Evangelii Gaudium, ‘Maria ci insegna la forza della tenerezza e dell’affetto – dell’amore e della grazia.’Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_6O Maria del Perpetuo Soccorso, vogliamo essere sotto la tua protezione. Possa, questo anno giubilare, essere per tutti noi un pellegrinaggio con te per sperimentare la Redenzione Piena ottenuta per noi da tuo Figlio.

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_11

La festa della Madonna del Perpetuo Soccorso sarà celebrate nel santuario domenica 28 giugno 2015. Sua Eminenza Reverendissima il Card. Agostino Vallini, Vicario della Diocesi di Roma presiederà la celebrazione liturgica; questa celebrazione sarà seguita da una solenne processione con l’icona della Madonna del Perpetuo Soccorso.

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_5

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_12

Nell’ambito delle celebrazioni per l’Anno Giubilare  in onore della Madonna del Perpetuo Soccorso, per mandato di Papa Francesco, la Penitenzieria Apostolica ha concesso l’indulgenza plenaria alle consuete condizioni.  Come recita il rescritto, l’indulgenza plenaria “può essere ottenuta qui in questa Chiesa di Sant’Alfonso, Roma, e nelle singole Chiese della Congregazione del Santissimo Redentore (I  Redentoristi), dai fedeli cristiani che sono veramente pentiti e mossi dalla carità, faranno un pellegrinaggio all’icona della Beata Vergine Maria del Perpetuo Soccorso e qui prendere devotamente parte a i riti giubilari o almeno dedicare un tempo alle riflessioni pie, che si concludono con la preghiera del Signore, il Credo e le invocazioni alla Beata Vergine Maria.”

Mother_of_Perpetual_Help_Jubilee_2

I file pdf della proclamazione ufficiale ed il rescritto dell’indulgenza plenaria possono essere letti e scaricati qui:

Proclamazione Ufficiale dellAnnoOMPH-IT

Latin Official OMPH Indulgence Rescript

 

Print Friendly, PDF & Email

3495 COMMENTS


    Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 4452352 bytes) in /web/htdocs/www.cssr.news/home/wp-includes/comment-template.php on line 2102