La celebrazione della festa della Madonna del Perpetuo Soccorso nella chiesa di Sant’Alfonso

3567
14455

(Roma: 28/06/2015)In data di ieri, 27 giugno 2015, in occasione del giorno designato per la festa, Il Superiore Generale dei Redentoristi, P. Michael Brehl, CSsR, ha proclamato ufficialmente l’Anno Giubilare di fronte all’icona originale della Madonna del Perpetuo Soccorso.

3Y0A9487

3Y0A9513

3Y0A9525

Nella Chiesa di Sant’Alfonso a Roma si celebra tradizionalmente la festa della Madonna del Perpetuo Soccorso nella domenica più vicina al 27 di giugno. Mantenendo la tradizione, Domenica 28 giugno 2015, si è tenuta la gioiosa celebrazione della Festa della nostra beata Madre. Sua Eminenza il Card. Agostino Vallini, Vicario per la Diocesi di Roma, ha presieduto la Celebrazione Eucaristica. Egli ha espresso come il perpetuo aiuto di Maria viene sperimentato come immediato e perpetuo. Ci ha detto come Alfonso amasse appassionatamente Maria e questo era evidente nel suo famoso e popolare libro ‘Le Glorie di Maria’. Egli ha evidenziato il contributo di Alfonso alla Chiesa. Nel mondo di oggi, con  le tante domande e sfide, dove le persone cercano risposte ed aiuto; in un mondo di ingiustizia ed oppressione, in che modo dobbiamo rispondere. Il nostro modo di aiutare deve essere al servizio di queste situazioni. Egli ha rivolto una parola ai Redentoristi dicendo che l’eredità  e la tradizione alfonsiana deve essere mantenuta viva e deve essere trasmessa in modo da rispondere alle sfide del mondo. L’offertorio ha visto una rappresentanza di famiglie, che appartengono ai quattro gruppi di diversa lingua che la venerano nella comunità – Italiana, Polacca, Filippina e Latinoamericana.

3Y0A9610

DSC_9359

3Y0A9702

Dopo la solenne celebrazione eucaristica, i concelebranti ed i fedeli hanno partecipato ad una processione con l’icona della Madonna del Perpetuo Soccorso. Alcuni sostenitori di fede e lingua diversa si sono alternati a portare l’icona adornata di fiori nella processione. Parecchie persone erano presenti a questa celebrazione. Molti erano in attesa di questo evento: non potevano mancare a questo appuntamento con la Madonna del Perpetuo Soccorso. Sono venuti a professare il loro amore per la Madre di Gesù, su cui fanno affidamento per “l’aiuto perpetuo”. Come dice il libro biblico della Rivelazione: C’erano persone provenienti da diverse ‘tribù e lingue, e popoli e nazioni’! L’appello alla Madonna del Perpetuo Soccorso trascende tutti i confini delle culture e delle lingue, denominazioni ed anche altre fedi.

3Y0A9716

3Y0A9732

Poiché la processione con l’icona si è riversata nelle strade del quartiere intorno alla Chiesa, il traffico doveva essere regolato dai vigili urbani e dai poliziotti. Così la processione si è svolta in modo sereno. La gente ha cantato canzoni, recitato il rosario e ascoltato passi della Scrittura, dando così testimonianza del loro amore e devozione alla Beata Madre. Alcuni turisti, che passavano, sono rimasti affascinati nel vedere questa dimostrazione di affetto. Altri si sono uniti nella preghiera e alla processione.

DSC_9420

3Y0A9751

Nel 1867, l’anno dopo che l’immagine è stata ripristinata alla solenne pubblica venerazione, quando l’icona fu portata ad una processione, nostra Madre è stata determinante nella cura miracolosa di un bambino. In segno di gratitudine, l’immagine dell’icona è stata installata su Via Merulana, 276. La processione, ancora oggi, si ferma di fronte a questa immagine in ricordo di questo evento, oltre che in segno di gratitudine per i molti altri miracoli ricevuti attraverso l’intercessione e l’aiuto di Nostra Madre.

DSC_9409

La processione si è conclusa con la benedizione da parte del superiore generale sui gradini della chiesa. Molte storie condivise su ciò che Maria, la nostra madre del Perpetuo Soccorso ha significato per loro… ed era come se stessero dicendo…. ciò che diceva l’amato discepolo nel vangelo di Giovanni 19, che la stavano portando nelle loro case. Le celebrazioni del giorno sono terminate, ma la celebrazione del Giubileo continuerà per tutto l’anno fino al 27 giugno 2016.

P. Juventius Andrade, CSsR

Print Friendly, PDF & Email

3567 COMMENTS


    Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 3933099 bytes) in /web/htdocs/www.cssr.news/home/wp-includes/class-walker-comment.php on line 175