Incontro del Consiglio Generale con i nuovi Superiori

2
147

Per una settimana dal 29 giugno al 5 luglio 2015, 21 Superiori (Vice)Provinciali e il Coordinatore della Conferenza dell’America Latina e Caribe hanno partecipato all’incontro del Consiglio Generale con i  nuovi Superiori (di lingua latina), eletti per il quadriennio 2015-2018. Lunedì 29 l’incontro si è tenuto a Roma. Vi è stato ricco d’informazioni. Si è parlato di questioni finanziarie, del lavoro della Commissione per la Solidarietà, dell’Accademia Alfonsiana, del  “Collegio Maggiore”, del lavoro della Postulazione Generale, dell’Istituto Storico, dell’Archivio Generale e della Segreteria Generale.  Nei giorni precedenti, i Superiori avevano partecipato alle celebrazioni del 27 e 28 giugno:  la Festa della Madonna del Perpetuo Soccorso, a Roma, e l’apertura dell’anno giubilare per i 150 anni di presenza dell’icona di Maria del Perpetuo Soccorso tra i Redentoristi. Martedì 30 siamo tutti andati a Scala, Pagani e Materdomini, dove si è tenuto il resto dell’incontro. Il 5 luglio siamo tornati a Roma.

PARTICIPANTI. Vi erano 3 Superiori della Conferenza d’Europa (delle Province di Napoli, Madrid, Francia); 2 della Conferenza d’Africa (dell’Angola e del Madagascar), 9 Superiori del Brasile e 7 dell’America ispanica. Questo quadriennio, tutti i Superiori delle 9 Unità del Brasile sono nuovi. Il Padre Generale e i Consiglieri Generali hanno partecipato in modo attivo all’incontro.

CONDIVISIONE FRATERNA. L’atmosfera dell’incontro è stata molto positiva, allegra, intensa,  con condivisione fraterna, molte opportunità per il dialogo e per condividere le esperienze. Vi sono stati momenti di molta informazione, di esperienze di vita condivise, dialogo sulla conoscenza ed esperienza di governo e di vita nelle (Vice)Province. Allo stesso modo, vi è stata occasione per riflettere, ascoltare, dialogare, per le proposte e le idee condivise.

cssr_superiors_0003

PREGHIERA.  L’Eucarestia giornaliera a Materdomini, nel Santuario e vicino alla tomba di San Gerardo, così come i momenti di preghiera, preparati per piccoli gruppi tra i Superiori, sono stati celebrazioni motivate, di molta ispirazione e allegria fraterna.

cssr_superiors_0020

Di seguito un elenco dei molti temi trattati:

La Leadership, la Missione e il servizio dell’Autorità nella Congregazione. La persona e le circostanze del Superiore del suo Consiglio.

Visione e Missione nel governo (Vice)Provincia e nella Provincia. I principi del governo nella Congregazione.  Il  ruolo del Consiglio (Vice)Provincia. Il Capitolo Provinciale.

Gli “strumenti” di animazione: come il Progetto del Governo Provinciale per i prossimi 4 anni; il Progetto di Vita Comunitaria; le Priorità pastorali; il Progetto Pastorale Provinciale; le Visite alle Comunità; I Segretariati (Vice)Provincia.

Il processo di ristrutturazione. Le Conferenze e le sotto-conferenze. Il ruolo della Coordinazione della Conferenza.

Le questioni economiche e amministrative. Il Fondo di Solidarietà. Il Fondo per l’Africa e Madagascar. Il lavoro della Commissione per la Solidarietà.

Uso pratico del Direttorio dei Superiori.

La Formazione iniziale e  permanente nella Congregazione.

Situazioni, questioni e confratelli difficili. I diversi tipi di azione. Gli abusi sessuali, abusi finanziari e abusi di autorità. Le politiche, “buone pratiche”, i protocolli di azione e la pastorale di protezione ai minori e alle persone vulnerabili.

La preparazione per il 25° Capitolo Generale.

La celebrazione dei 150 anni di consegna dell’icona della Madonna del perpetuo Soccorso ai Redentoristi.

La situazione delle “Comunicazioni” nella Congregazione.

Una riflessione sul senso della vita consacrata Redentorista.

E’ stato tutto molto intenso, con un programma abbastanza pieno ma molto gratificante. Siamo entrati in contatto con le origini della Congregazione. Abbiamo visitato Scala (la “Grotta” di San Alfonso, la Casa della comunità, la Casa Anastasio e il monastero delle Suore Redentoriste). Abbiamo celebrato l’Eucarestia a Pagani,  alla tomba di Sant’ Alfonso, abbiamo apprezzato la musica e abbiamo visitato il museo Alfonsiano. Domenica 5 luglio abbiamo celebrato l’Eucarestia a Ciorani, la Casa Madre della Congregazione. Abbiamo visitato la sala capitolare, abbiamo rinnovato i voti nella Congregazione, e siamo passati al museo Alfonsiano. Da qui, siamo andati a Marianela (Napoli), dove nacque Sant’ Alfonso. I confratelli sono andati via entusiasti, con la promessa di portare avanti la missione della Congregazione e di sostenersi reciprocamente nelle situazioni difficili, dove a volte vi è ambiguità, incertezza e una certa solitudine.

Enrique Lopez C.Ss.R.

Print Friendly, PDF & Email

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here