Gli Occhi di Maria… Espressione di Misericordia

93
598

In questo tempo speciale in cui celebriamo i 150 anni della consegna dell’icona della Madonna del Perpetuo Soccorso ai redentoristi da parte del Papa Pio IX nel 1866, mi ritorna in mente un ricordo che mi spinge a scrivere questo articolo.

Quando ero in Colombia e facevo parte dell’equipe missionario della nostra provincia di Bogota, ero in viaggio con i miei compagni verso una popolazione e così iniziammo la missione in quel luogo; durante il viaggio, parlando della Madonna del Perpetuo Soccorso, un compagno ci fece la seguente domanda, qualcuno di voi sa come sono gli occhi di Maria?, abbiamo dato varie risposte: dolci, teneri, affettuosi… alla fine, non avendo una risposta unanime, il compagno che fece la domanda, rispose: gli occhi di Maria sono misericordiosi…; questa è una grande verità, così lo diciamo ogni volta che la preghiamo con il salve: “volgi a noi quei tuoi occhi misericordiosi”.

Queste parole hanno segnato la mia spiritualità mariana, è vero, che quando stiamo davanti a questa bella immagine possiamo contemplare alcuni grandi occhi, trasparenti ed espressivi, che sono segno di accoglienza per coloro che la guardano e la cercano come rifugio nell’angoscia e nella preoccupazione.

Però bisogna anche notare, che lei è quella che si lascia trovare con il suo sguardo, certamente come Perpetuo Soccorso ci attrae con la sua tenerezza e bellezza, affinché le confidiamo i nostri bisogni, perché in quanto madre buona, sa che ciò che ci manca, così come recita il vangelo di Giovanni 2, 1-12 (Le nozze di Cana).

Maria scopre in quelle nozze che manca il vino, e che allo stesso modo, sa ciò che manca alla nostra vita: pace, fede, speranza, amore…, e identificando le nostre lacune ci rivolge l’invito ad ascoltare Gesù nostro redentore “fate ciò che egli dice”; ci propone in fondo ciò che è stata la sua vita, un espressione di fiducia totale in Dio, di disponibilità nei suoi confronti e un desiderio continuo di dare il meglio, vivendo con generosità e amore.

Anche Sant’Alfonso Maria de Liguori, fondatore dei missionari redentoristi meditò sullo sguardo di Maria e la chiama Regina e Madre di misericordia, così lo ricorda nella sua grande opera  Le Glorie di Maria; Sant’Alfonso ci ricorda che Maria è  la nostra Madre non secondo la carne, ma l’amore, sentimento che la porta ad essere strumento di Dio, accompagnando, curando, proteggendo Gesù da Betlemme fino al Calvario e il suo amore ci spinge a mantenere una comunione di vita con il Redentore, perseverando nella preghiera e meditando le sue parole nel nostro cuore.

L’invito è che quando noi ci troviamo davanti all’icona della Madonna del Perpetuo Soccorso e fissiamo il nostro sguardo nei suoi occhi che esprimono misericordia, contempliamo la sua bellezza e meditiamo le parole che il Papa Francesco ci indica nella bolla Misericordiae vultus, con la quale convoca l’anno giubilare della misericordia che inizia l’8 dicembre 2015 e termina il 20  novembre  2016, dove ci  ricorda che: “la misericordia è la fonte di allegria, pace e serenità, è anche la forza che vince tutto, che riempie il cuore di amore e che consola con il perdono.  La misericordia è una parola chiave per indicare l’agire di Dio”.

Ecco perché, in questo tempo così speciale, siamo chiamati a lasciarci catturare dallo sguardo di Maria e a contemplarla, consacriamo a Dio per mezzo della sua intercessione i nostri occhi affinché ci conceda una sguardo di fede, le nostre labbra per esprimere ogni giorno una preghiera piena di amore e il nostro cuore per ricevere con allegria ogni giorno la sua compagnia e protezione.

Che Dio ci benedica e la Madonna del Perpetuo Soccorso ci accompagni per sempre.

Mauricio Monroy Cáceres

Missionario Redentorista

Provincia de Bogotá (Colombia)

Print Friendly, PDF & Email

93 COMMENTS

  1. I think other site proprietors should take this site as an model, very clean and excellent user genial style and design, let alone the content. You are an expert in this topic!

  2. I’а†ve read several exceptional stuff here. Undoubtedly worth bookmarking for revisiting. I surprise how a lot attempt you set to make this kind of wonderful informative web site.

  3. Wow! This could be one particular of the most useful blogs We have ever arrive across on this subject. Basically Fantastic. I am also an expert in this topic therefore I can understand your effort.

  4. You have noted very interesting details ! ps nice web site. We make ourselves a ladder out of our vices if we trample the vices themselves underfoot. by Saint Augustine.

  5. Simply a smiling visitant here to share the love (:, btw great style. Treat the other man as faith gently it is all he has to believe with. by Athenus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here