La Missione Redentorista in Madagascar – video

3332
11720
SANYO DIGITAL CAMERA

Scala News ha ricevuto da P. Luciano Panella CSsR alcuni video clip sulla Missione Redentorista in Madagascar.

“Noi redentoristi in Madagascar viviamo tra gli abbandonati condividendo in tutto la loro vita. Il nostro scopo è quello di garantire a tante persone in difficoltà, a causa della povertà, i diritti fondamentali e di rendere concreti i principi di uguaglianza ed i valori di solidarietà, i diritti di base dei bambini e le diversità culturali.”
Così, per realizzare i progetti missionari, i redentoristi condividono questo impegno con l’Associazione “Missioni Estere Redentoriste ONLUS”, che è stata istituita dai Missionari Redentoristi per sostenere l’evangelizzazione e le opere di promozione sociale in Madagascar.

Un primo video con il titolo “Il dono della preghiera”, presenta diversi momenti di celebrazione e vita comunitaria nella missione redentorista di Andranokobaca.
Video di P.Luciano Panella CSsR:

“Grande è la beatitudine di questo popolo che si esprime con canti, danze e doni simbolici”
(p. Luciano Panella)
anche noi siamo grati ai missionari redentoristi che da 50 anni lavorano in queste terre,
ai volontari e associati redentoristi che hanno contribuito con opere concrete, pozzi, scuole, centri di assistenza (ONLUS Missioni Redentoriste)
I frutti più belli in questi 50 anni sono propio loro: una generazione di nuovi missionari redentoristi, impegnati nel annunciare l’abbondante redenzione ai loro connazionali.

“Missionari Redentoristi da 50 anni in Madagascar”

Un po’ di storia:

Il Madagascar è uno stato situato nell’oceano Indiano, al largo della costa Madagascar orientale dell’Africa. L’isola principale, anch’essa chiamata Madagascar, è la quarta più grande isola del mondo.
Nel 1824, il Regno di Madagascar si estese fino alle coste,e nel 1885 al termine della prima spedizione francese in Madagascar la Francia dichiarò il Madagascar un proprio protettorato; un tentativo di resistenza della regina Ranavalona III fu stroncato dalla presa della capitale Antananarivo da parte delle truppe francesi, nel 1895. Nel 1942 l’isola fu invasa dagli inglesi che la riconsegnarono alle forze di Francia Libera di de Gaulle l’anno dopo.
Nei primi anni cinquanta la Francia diede inizio a una serie di riforme che consentirono al Madagascar una transizione verso l’indipendenza. Il 14 ottobre 1958 nacque ufficialmente la Repubblica del Madagascar.

Print Friendly, PDF & Email

3332 COMMENTS


    Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 4001792 bytes) in /web/htdocs/www.cssr.news/home/wp-includes/comment-template.php on line 2102