E’ morto Mons. Lelis Lara, CSsR, una presenza allegra e piena di speranza

0
918

E’ morto alla età di 90 anni lo scorso giovedì 8 dicembre 2016 il vescovo emerito della diocesi di Itabira-Fabriciano (Minas Gerais, Brasile), Mons. Lelis Lara, CSsR. Il presule era ricoverato all’ospedale metropolitano Unimed, a Coronel Fabriciano dal 29 novembre, a causa di una polmonite.

Mons. Lara ha professato il 2 Febbraio 1946 ed è stato ordinato sacerdote sempre il 2 Febbraio nel 1951, mentre è stato nominato vescovo ausiliare di Itabira-Fabriciano da Papa Paolo VI nel 1976. Nel 1996 è vescovo della stessa diocesi e nel 2003, si è dimesso, secondo le norme del diritto canonico, per motivi di età.

Il Segretario Generale della Conferenza Episcopale del Brasile (CNBB), Mons Leonardo Steiner, ha inviato una nota di condoglianze alla famiglia, ai Redentoristi e alle comunità della diocesi di Itabira-Fabriciano Coronel per la morte del Vescovo emerito, Mons. Lelis Lara CSsR.

Nella nota, Mons. Leonardo dice “ispirato da S. Alfonso Maria de Liguori, vescovo e dottore della Chiesa, fondatore della sua congregazione religiosa, Mons. Lara è sempre stata una presenza allegra e piena di speranza.”

Mons. Lelis Lara, C.Ss.R., è stato uno dei protagonisti nel portare la torcia dei Giochi Olimpici di Rio 2016:

Redentorista porta torcia olimpica

Print Friendly, PDF & Email