XIX Congresso della PJVRC (Pastorale Giovanile e Vocazionale Redentorista in Colombia)

0
469

(Suba, Colombia) – Dal 22 al 25 giugno si è svolto presso il Seminario San Alfonso a Suba, il XIX Congresso della PJVRC (Pastorale Giovanile e Vocazionale Redentorista in Colombia), incontro che si fa ogni due anni  nella nostra provincia.

Il tema di fondo per il lavoro dei giovani e con i giovani è stato “Dio è amore” e il motto di questo sessenio: “Testimoni del Redentore, solidali per la missione in un mondo ferito.” Gli stessi giovani hanno studiato il motto e l’hanno esposto in diverse conferenze che essi stessi hanno preparato e condiviso con gli altri giovani. Hanno approfondito il “documento preparatorio” del Sinodo della gioventù e il libro-intervista di Papa Francesco intitolato “Dio è giovane”. Ci sono stati molti stimoli per preparare la prossima GMG a Panama.

Hanno partecipato 80 giovani provenienti dai diversi dipartimenti della Colombia. Hanno coordinato i confratelli e i sacerdoti: Daniel Benavides, Ali Tarsicio Ropero e Rubén Alberto Jiménez. Ovviamente, il lavoro appartiene alla Segreteria della Formazione presieduta dal Pbro. Rosendo Afanador.

Oltre alle conferenze ci sono state celebrazioni liturgiche, sport, integrazione, dinamiche di gruppo, cultura, musica e tempo libero.

Il Superiore provinciale ha presieduto la Celebrazione Eucaristica della Domenica e ha rivolto alcune  parole molto paterne ai giovani che continuano a lavorare con gli altri giovani e che saranno promotori vocazionali per la Chiesa ed anche  per la Congregazione.

Leiner de Jesús Castaño García, CSsR

Print Friendly, PDF & Email