26 settembre: Festa del Beato Gaspare Stanggassinger

0
658

La Congregazione del Santissimo Redentore celebra la festa del Beato Gaspare Stanggassinger nell’anniversario della morte il 26 settembre. Noi redentoristi lo ricordiamo per il suo servizio dedicato ai giovani nella formazione per tutta la sua vita.

Era nato a Berchtesarden, in Germania, il 12 gennaio 1871. Era il secondo di 16 figli. Suo padre era un contadino e possedeva una cava di pietra. Gaspare non era uno studente brillante, ma grazie alla dedizione e alla fedeltà alla preghiera, gradualmente migliorò. Fin dalla sua infanzia, si dedicò al servizio dei ragazzi. Li riuniva durante le vacanze e li incoraggiava a vivere meglio la vita cristiana.

Nel 1890 entrò nel seminario diocesano, dove realizzò che il Signore lo stava chiamando ad essere missionario per vivere come religioso. Dopo la sua ordinazione nel 1895, gli fu assegnato il lavoro di formazione dei futuri redentoristi. Come professore del seminario, riunì gruppi di giovani attorno a sé e li impegnò nella missione. E’ stato il direttore di un nuovo seminario redentorista a Gars, in Baviera. Morì improvvisamente di peritonite il 26 settembre 1899, all’età di 28 anni. Fu beatificato da Giovanni Paolo II il 24 aprile 1988. Ancora oggi il beato Gaspare è fonte di ispirazione per tutti i redentoristi che lavorano per la gioventù del nostro tempo.

Preghiera in onore del beato Gaspare Stanggassinger

Dio onnipotente ed eterno, hai dato al beato Gaspare la grazia di annunciare la fede con gioia e di dedicarsi alla formazione dei candidati al sacerdozio. Concedi per sua intercessione che noi possiamo seguire il suo esempio e collaborare con il divino Redentore in parole e in azioni. Lo chiediamo attraverso nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che vive e regna con te e con lo Spirito Santo, un solo Dio per sempre. Amen

Print Friendly, PDF & Email