Pastorale ispanica dei Redentoristi nel Mississippi

0
734
Padre Ted Dorcey guida un tour di una fattoria di zucchine nel Delta del Mississippi per i rappresentanti dell'estensione cattolica e della diocesi di Jackson

(Greenwood, USA) Il pesce gatto e le zucchine hanno un denominatore comune nella cucina del sud: gli animi dei lavoratori latinoamericani. P. Ted Dorcey ha notato questa connessione durante un tour che ha aiutato a guidare i membri della Catholic Extension, un’organizzazione nazionale con sede a Chicago che fornisce finanziamenti e risorse alle comunità cattoliche bisognose dei fedeli e alla diocesi di Jackson.

Egli e  altri tre confratelli redentoristi che lavorano con la comunità ispanica nel  Mississippi Delta – i padri Scott Katzenberger, Mike McAndrew e Kevin Zubel – hanno ospitato i visitatori, che hanno trascorso due giorni immersi in diversi aspetti del ministero ispanico. Per più di quattro anni, i Redentoristi hanno prestato assistenza ai cattolici nelle aree remote del Delta, specialmente a quelli che lavorano nelle industrie con un programma che poteva rendere difficile partecipare alla messa o ricevere i Sacramenti.

Gli operai agricoli raccolgono le zucchine sotto il sole soffocante

Joe Boland, vice presidente della Catholic Extension, ha spiegato che la missione dell’organizzazione è finanziare i migliori sforzi della Chiesa cattolica nel paese, così come aiutare in casi speciali come la crisi portoricana, il sostegno ai seminaristi e la costruzione di chiese a Cuba .

Secondo Timothy Muldoon, direttore della missione educativa, il viaggio è stato progettato per fornire uno sguardo del ministero pastorale che non è ben noto. Spera di collegare tre sacerdoti di Chicago con l’area del Delta, dove alcune delle famiglie afroamericane che servono provengono da una generazione fa. Tutti e tre – p. Sergio Romo di St. Andrew, p. Paul Seaman di St. Clement e p. Francis Bitterman di San Josaphat – sono rimasti colpiti dal ministero dei Redentoristi. P.. Sergio ha notato le grandi differenze tra il suo lavoro in una chiesa metropolitana di Chicago e il ministero dei Redentoristi per i parrocchiani sparsi per tutto il Mississippi Delta.

Padre Kevin Slattery, vicario generale della diocesi di Jackson, ascolta p. Ted Dorcey che parla sulla pastorale nel Delta

Secondo Fran Lavelle, direttore della formazione religiosa per la diocesi di Jackson, i cattolici sono una minoranza nel Mississippi. La diocesi serve 95 parrocchie e missioni sparse in tutta l’area. Sebbene i Redentoristi servano molte famiglie Latine, è necessario un maggiore sostegno.

Due  Guadalupane della missione dello Spirito Santo, Maria Elena Méndez e Maria Josefa García, viaggiano costantemente per sostenere il lavoro nelle parrocchie e nelle missioni come coordinatrici del ministero ispanico della diocesi. Hanno aderito al tour, anche  p. Kevin Slattery, vicario generale della diocesi e lo staff dell’estensione cattolica, che ha fotografato e filmato l’escursione.

Un operaio con una vasca di zucchine condivide un sorriso

P. Ted ha organizzato visite ad una raccolta di zucchine e una pianta di pesce gatto, dove molti lavoratori messicani stagionali hanno il visto per il lavoro, offrendo ai visitatori l’opportunità di assistere alle condizioni lavorative e alla motivazione dei giovani migranti e delle loro famiglie che lavorano in Mississippi. I visitatori sono rimasti colpiti dal fatto che gli operai restano legati alla loro tradizione di fede, anche dopo lunghe ore di lavoro fisico.

Berta Mexidor

(Questo articolo è originariamente apparso il 24 agosto sul numero del Mississippi Catholic. Ristampato con il permesso  nel denverlink aggiornato al 09.09.18)

Print Friendly, PDF & Email