50 anni dei Redentoristi a Jerez, in Spagna

0
820

(Jerez, Spagna) – Durante l’anno accademico 2018-2019 i Redentoristi di Jerez celebrano, sotto il motto “50 anni con te: 1968-2018”, l’anniversario d’oro della loro presenza in città e il 50 ° anniversario della consacrazione del Parrocchia del Perpetuo Soccorso con vari atti che cercano di continuare ad aprire la parrocchia al quartiere delle Torri e all’intera città.

I missionari redentoristi di Jerez celebrano in tutto questo corso il 50 ° anniversario della loro presenza missionaria nella città e il 50 ° anniversario della consacrazione della chiesa parrocchiale di Perpetuo Socorro, nel quartiere delle Torri, da dove si è sviluppato in tutti questi anni un’intensa attività missionaria, sociale e promozionale per i più bisognosi.

Gli atti commemorativi sono iniziati il 27 giugno, la festa canonica del Perpetuo Soccorso, con la solenne Eucaristia presieduta dal vescovo Diocesano, vescovo José Mazuelos Pérez, strettamente legato alla dedicazione di Perpetuo Socorro, patrona del corpo medico, e i Redentoristi, per i loro studi in Teologia morale condotti presso l’Istituto Alfonsiano di Roma.

Durante l’anno accademico 2018-2019, vari eventi completeranno le celebrazioni dell’anniversario, tra cui un pranzo di beneficenza che si terrà il 10 novembre, i cui benefici saranno utilizzati per sostenere il lavoro missionario e caritativo dei Redentoristi nella nostra città.

Tra le altre iniziative culturali, una mostra fotografica servirà come promemoria e omaggio a tutte le persone che hanno partecipato a questo lavoro durante i 50 anni di vita della comunità parrocchiale, in cui sono stati realizzati progetti e iniziative in collaborazione con i laici per promuovere il progresso religioso, sociale, economico, educativo e culturale della Barriada de las Torres e della città di Jerez.

In collaborazione con l’ONG Redemptorista l’Associazione per la Solidarità se sosterrà anche un progetto di beneficenza nel terzo mondo, per il quale si svolgerà un concerto di Natale  Carols del Camerate del Ateneo de Jerez, venerdì 21 dicembre alla Parroquia de las Torres .

Tutti questi atti, solidarietà, religiose, culturali e ricreative cercano di essere il canale per continuare ad aprire la parrocchia a tutto il popolo di Jerez e continuare a sviluppare il lavoro che da 50 anni fa i Redentoristi nella città.

Jorge Ambel Galán, C.Ss.R.

Print Friendly, PDF & Email