Formazione dei Superiori Maggiori: Gruppo 1, Roma, 10-16, marzo 2019

0
691

(Roma) – La formazione dei Superiori maggiori della Congregazione dei gruppi di lingua italiana, spagnola, portoghese e francese è iniziata la sera del 10 marzo a Roma. Mentre la maggioranza dei superiori presenti proviene dalla Conferenza dell’America latina e dei Caraibi (23), vi partecipano anche i superiori della Conferenza d’Europa (6) e della Conferenza dell’Africa e del Madagascar (5). Insieme ai coordinatori delle Conferenze: p. Marcelo Araújo della Conferenza dell’America Latina e dei Caraibi, p. Johannes Römelt della Conferenza dell’Europa e p. Zéphyrin Luyila Ndongola, della Conferenza dell’Africa e del Madagascar. Sono riuniti per un programma di una settimana per approfondire il loro ruolo di leader nella Congregazione.

Padre Michael Brehl, il Superiore generale e i membri del Consiglio generale stanno facilitando questo incontro. L’evento è iniziato domenica sera con la preghiera della sera nella cappella della Casa Sant’Alfonso seguita da un Gaudeamus e la cena in cui p. Michael ha ufficialmente accolto tutti i partecipanti. L’incontro è iniziato alle 9 di mattina dell’11 marzo con l’intervento di p. Rogerio Gomes, ha presentato il programma e gli obiettivi per questi giorni a cui è seguito l’introduzione di tutti i superiori maggiori presenti. Padre Michael ha presieduto la santa messa nella chiesa di S. Alfonso a mezzogiorno.

Dopo la pausa pranzo, i confratelli hanno ascoltato p. Carbajo Nuñes, OFM, che ha parlato delle “sfide nell’animazione della vita consacrata in un momento di cambiamento nelle province e nelle regioni”. Subito dopo questa sessione, i confratelli sono stati divisi in cinque gruppi per la condivisione e la discussione. Come famiglia dei Redentoristi, ricordiamo in modo particolare i nostri superiori nelle nostre preghiere durante questi giorni, cercando l’ispirazione e la guida dello Spirito Santo per loro mentre sono guidati nella grande opera di rinnovamento della Congregazione in questo momento.

Scala News

Print Friendly, PDF & Email