I missionari redentoristi hanno celebrato 50 anni di presenza in Algarve, Portogallo

0
126

(Lagos, Portogallo) – La comunità dell’Algarve della congregazione del Santissimo Redentore, i cui membri sono noti come missionari redentoristi, domenica scorsa hanno celebrato il loro 50 ° anniversario a Lagos.

Nell’Eucaristia, presieduta dal vescovo dell’Algarve – che ebbe luogo nella chiesa di Santa Maria de Lagos con la presenza di alcuni dei 19 sacerdoti redentoristi che facevano parte dell’ultimo mezzo secolo di storia di quella comunità -, D. Manuel Quintas ha espresso il suo riconoscimento per il suo Lavoro in quella zona della diocesi dell’Algarve. “Siamo grati al Signore per questa congregazione che oltre 50 anni ha aiutato questa parte della diocesi dell’Algarve ad essere più Chiesa”, ha detto.

“Oggi ci uniamo alla grande famiglia Redentorista per lodare il Signore per il loro dono in questi 50 anni di storia, vita, dono, grazia, missione”, ha aggiunto, “grazie per la tua presenza, il sorriso, il carisma e spiritualità, dal modo in cui arricchisci la nostra diocesi e vuoi continuare ad arricchirla ”.

“Vogliamo guardare questi 50 anni con la gratitudine del passato, ma allo stesso tempo vivere il presente con passione, entusiasmo e guardare al futuro con audacia e audacia, intrise dello spirito del tuo fondatore”, ha detto nell’Eucaristia che è iniziata con inaugurazione di una targa commemorativa.

“Vogliamo continuare a vedere in voi i missionari che siete e che dobbiamo ancora stare insieme per essere una Chiesa missionaria estroversa che ha sempre bisogno di una conversione pastorale. Vogliamo che tu continui ad aiutarci ad essere una Chiesa che coltiva la spiritualità dell’ascolto e dell’annuncio, una Chiesa samaritana, misericordiosa e premurosa, una Chiesa missionaria che cerca nuovi modi di pastorale urbana, una Chiesa con un volto giovane “, ha detto, ricordando che la congregazione è in Portogallo da quasi 200 anni e che “la sua vita, come di tutte le persone consacrate, è caratterizzata principalmente dal seguire Cristo” e da “l’annuncio esplicito del Vangelo come buona notizia della redenzione”.

Se può leggere e vedere altre foto su:

Missionários redentoristas celebraram 50 anos de presença no Algarve

Print Friendly, PDF & Email