Celebrazione dell’anniversario della nascita di Giovanni Paolo II a Bathore, in Albania

0
149

Il 18 aprile, la scultura di San Giovanni Paolo II fu introdotta nella chiesa di Bathore, in Albania, in occasione del centenario della nascita di Papa. La scultura della testa di San Giovanni Paolo II, realizzata dall’artista Mumtas Dhrami, è stata donata dall’ambasciata della Repubblica di Polonia a Tirana. Alla cerimonia di presentazione della scultura nella chiesa erano presenti Karol Bachura, ambasciatore e Rakip Suli, sindaco di Kamëz.

Nel suo discorso commemorativo, l’Ambasciatore ha sottolineato la grande preoccupazione di Giovanni Paolo II per il rispetto della dignità umana in ogni area dell’attività sociale, culturale, economica e politica. È una base per una corretta comprensione del dialogo, della solidarietà, della libertà e della giustizia. L’Ambasciatore ha anche ringraziato tutte le persone coinvolte nella lotta contro l’epidemia di coronavirus.

La chiesa di Bathore, sotto la custodia dei redentoristi, è la prima chiesa al mondo dedicata a San Giovanni Paolo II solo 6 giorni dopo la sua canonizzazione che è stata celebrata il 27 aprile 2014.

I Redentoristi hanno iniziato il loro ministero pastorale in Albania nel settembre 2014 su invito dell’arcivescovo di Tirana. La comunità internazionale è stata fondata come frutto dell’iniziativa missionaria della Conferenza dei Redentoristi di Europa.

Padre Andrzej Michoń C.Ss.R.

Print Friendly, PDF & Email