Pastorale vocazionale e accompagnamento

0
143

Vi è una reale possibilità che emergano vocazioni per la vita sacerdotale e religiosa, in particolare vocazioni redentoriste, dopo questo periodo di COVID-19.

Qual è la base di questa possibilità? Molti anni fa, alla fine degli anni ’80, un noto gesuita che prestava servizio nella Repubblica Dominicana, padre Jorge Cela, S.J., antropologo, tenne ai formatori redentoristi un discorso sulle vocazioni. Prima di tutto ha affermato che i giovani sono idealisti e sognano un mondo migliore e più giusto. Nei periodi storici in cui i governi, l’economia, i militari e altri servizi di assistenza sociale falliscono dinanzi le aspettative di una popolazione, la vita dei religiosi come agenti credibili di cambiamento è diventata estremamente attraente. Ciò fu molto evidente dopo la Rivoluzione francese nel 1789, dopo la seconda guerra mondiale e in molti paesi dell’America Latina dopo il periodo delle dittature. Naturalmente, un elemento essenziale di questo fenomeno sono le famiglie che offrono una forte testimonianza di fede vivente, non  genitori, ma anche nonni, zie, zii, padrini, ecc.

Analizzando ciò che è e è successo durante la pandemia da COVID-19, vediamo che i “soccorritori” e gli operatori sanitari sono stati riconosciuti per la loro dedizione e per il loro coraggio nelle prime linee di difesa e di servizio ai loro simili. Molti giovani ora trovano attraenti queste professioni, come agenti di cambiamento e testimonianza dei più alti valori dell’umanità, incluso il servizio e l’amore per il prossimo. Molti giovani aspireranno ora a queste professioni.

Mentre guardiamo il mondo e la risposta dei religiosi al COVID-19, possiamo essere orgogliosi su come ha risposto la nostra famiglia redentorista. Ogni continente e ogni Conferenza redentorista hanno dato forti esempi di testimonianze.

Dai numerosi media, ad esempio Facebook, YouTube, pagine Web, newsletter, ecc., che hanno segnalato alcune delle azioni dei Redentoristi, aggiungiamo esempi scritti e pubblicati sulla pagina del blog dei Redentoristi, http://www.cssr.news//blog/1/. E in questo articolo vengono presentate solo due delle molte risposte di ciascuna Conferenza.

Per coloro che esercitano direttamente il ministero vocazionale della Famiglia Redentorista e altre parti interessate, suggeriamo la promozione e la diffusione di queste risposte redentoriste in tutto il mondo. Queste azioni riflettono la credibilità dinamica e attraente del carisma e della spiritualità redentorista di servire e proclamare la buona notizia ai poveri e agli abbandonati.

Conferenza d’Europa

 

Pastorale sanitaria dell’Ospedale, Varsavia, Polonia

 

 

I senza tetti di Londra

 

 

Conferenza Dell’America del Nord

 

 

Predicare la buona notizia: Missioni, “Migrant Father”, Mike Andrews, C.S.S.R.

 

Ministero della “penna”, seguendo l’esempio di San Alfonso:

  • Serie COVID-19 di articoli sulla salute mentale della Dott.ssa Rose Nina, Ph.D.,
    Psichiatra e collaboratore laico redentorista
  • Serie di articoli di Dra. Anne Walsh, missionaria redentorista laica
  • Sant’Alfonso in tempi di carestia ed epidemia, di P. Grimaldo Garay, C.Ss.R.
  • Foto del buon pastore oggi di P. Tony Bidgood, C.Ss.R.
  • Serie di articoli ispiratori di P. John McKenna, C.Ss.R.
  • Serie di articoli su Teologia morale e spiritualità di P. Rogerio Gomes, C.Ss.R., consulente generale
  • L’Accademia Alfonsiana di Roma ha pubblicato nel suo blog una serie di articoli rilevanti sulla teologia morale e la spiritualità durante questo periodo di COVID-19 (newsletter@alfonsiana.org)
  • I molti, molti articoli di Redentoristi in azione nei bollettini e nelle pagine web delle Unità della Congregazione.

L’uso di moderni mezzi di comunicazione:

  • Il sito Web di ScalaNews contiene numerosi articoli, video e risorse relativi alla risposta redentorista a COVID-19.
  • Praticamente tutte le Unità hanno reso disponibili servizi liturgici su Internet durante l’orario di chiusura delle nostre Chiese e Santuari, tra cui la Chiesa di Sant’Alfonso a Roma, il Santuario dell’icona originale di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso che è stata trasmessa su YouTube, non solo i servizi liturgici del Santuario ma anche, per la contemplazione e la preghiera, un servizio di streaming 24 ore su 24 dell’icona originale di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso.
  • Per il mondo – un progetto multimediale degli studenti del Seminario Redentorista Maggiore di Tuchow, in Polonia, per promuovere la spiritualità e la missione redentorista. Il progetto è stato lanciato poche settimane prima dell’epidemia di Covid-19.

VIDEO:

  • Serie video di messaggi di P. Generale, Michael Brehl, C.Ss.R.
  • Messaggio di speranza dalla Bolivia
  • Le riflessioni offrono speranza durante la pandemia, la comunità di San Gerardo a Baton Rouge
  • Stations of the Cross – Then and Now di P. Denis McBride C.Ss.R.
  • Serie quaresimale e di ritiro di Pasqua, Provincia di Baltimora e San Giovanni
    Risposta a Paura, P. José Rached, C.Ss.R.

Manuel Rodríguez Delgado, C.Ss.R.

Manuel Rodríguez Delgado, C.Ss.R., della Provincia di San Juan, è il segretario esecutivo del Segretariato Generale per la Formazione. Lui, insieme a padre Grzegorz Ruszaj, C.Ss.R., direttore dell’Ufficio delle comunicazioni della Congregazione, ha trascorso molte ore ad inserire articoli nel blog / sito Web (di fronte a COVID-19 …) e le traduzioni di gli articoli.

 

Print Friendly, PDF & Email