Nomina dell’Esarca Apostolico per i fedeli Ucraini di rito bizantino residenti in Germania e in Scandinavia

0
272

Il Santo Padre ha nominato nuovo Esarca Apostolico per i fedeli Ucraini di rito bizantino residenti in Germania e in Scandinavia S.E. Mons. Bohdan Dzyurakh, C.SS.R., Vescovo titolare di Vagada, finora Vescovo di Curia e Segretario del Sinodo dei Vescovi della Chiesa Arcivescovile Maggiore Greco-Cattolica Ucraina.

S.E. Mons. Bohdan Dzyurakh, C.SS.R. è nato il 20 marzo 1967 a Hirske, provincia di Mykolaiv, nella regione di Lviv. Nel 1990 è entrato nel Seminario Diocesano di Drohobych.

È stato ordinato sacerdote il 17 marzo 1991 ed ha emesso i voti perpetui nella Congregazione dei Padri Redentoristi il 19 agosto 1995.

Ha proseguito gli studi di Teologia conseguendo a Varsavia il Dottorato, dopo aver frequentato alcuni corsi anche a Strasburgo (Francia) e a Innsbruck (Austria).

Nel corso del suo ministero come religioso Redentorista ha ricoperto vari incarichi: Prefetto dello studentato a Strasburgo (1998-2000), Assistente spirituale a Innsbruck, Maestro dei novizi a Lviv (2001), Direttore spirituale, Vice-Parroco e coordinatore per l’assistenza spirituale ai carcerati di Lviv. Ha inoltre collaborato con i cappellani del Centro di Riabilitazione per i bambini affetti da paralisi cerebrale.

È stato consacrato Vescovo il 15 febbraio 2006, ricoprendo sinora l’incarico di Vescovo di Curia e Segretario del Sinodo dei Vescovi della Chiesa Arcivescovile Maggiore Greco-Cattolica Ucraina.

Conosce il russo, il polacco, il francese, il tedesco e l’italiano.

Print Friendly, PDF & Email