Ordinazione sacerdotale di Abhay Kullu

0
120

“Non hai scelto me, ma io ho scelto te e ti ho nominato perché andassi a portare frutto …” (Gv. 15.16)

(India) Un confratello redentorista p. Abhay Kullu, appartenente alla provincia di Bangalore, è stato ordinato il 22 aprile da SE Mons. Vincent Barwa, Vescovo della diocesi di Simdega nella parrocchia di Lachragarh, Jharkhand. Le celebrazioni si sono svolte con pochi confratelli e limitati fedeli a causa della grave seconda ondata di pandemia.

La cerimonia di ordinazione è iniziata il 22 mattina alle 7.00 nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore con un massimo di cinquanta membri presenti. Molti confratelli non hanno potuto essere presenti alla celebrazione eucaristica a causa di casi covidi sorti nella regione. P. Sanjay Kujur, il rettore della comunità Pandripani ha rappresentato il governo provinciale nello svolgimento delle procedure di ordinazione. Mons. Vincent Barwa nella sua omelia ha ricordato l’importanza della vocazione del sacerdozio ministeriale. Ha continuato a condividere le sfide moderne ed è chiamato a rispettare il comandamento del Signore per svolgere la missione del Signore in situazioni difficili.

Il parroco e il consiglio parrocchiale sono andati avanti con la pianificazione e la preparazione per l’ordinazione nell’ultimo mese nella parrocchia nonostante le restrizioni dell’amministrazione governativa. I membri della famiglia e gli abitanti del villaggio hanno continuato con la preparazione nel villaggio.

Di solito, l’ordinazione è una delle celebrazioni comuni della parrocchia così come del villaggio a cui tutti partecipano. Vari gruppi partecipano al canto durante la santa messa, vari gruppi di donne e ragazze ballano in varie occasioni. Tali solenni celebrazioni durano più di due o tre ore. Subito dopo l’ordinazione, il Vescovo, il sacerdote appena ordinato, e tutti i sacerdoti e i religiosi sono accolti con canti, balli e auguri. I programmi sarebbero durati circa due ore a seconda delle presentazioni del gruppo da diversi villaggi. I programmi si sarebbero conclusi con il pasto della compagnia per tutti. Il nuovo sacerdote, quindi, celebra il giorno successivo la sua prima messa di ringraziamento nel villaggio. Gli abitanti del villaggio insieme alla famiglia e ai parenti celebrano con gioia la Santa Eucaristia e poi si tengono programmi per felicitare il sacerdote appena ordinato. Ma sfortunatamente, tutti i principali eventi sono stati cancellati a causa della seconda ondata che ha colpito di recente.

Per la grazia di Dio e l’assistenza della Madre del Perpetuo Soccorso tutte le celebrazioni sono andate come previsto. Auguriamo le abbondanti benedizioni di Dio a p. Abhay affinché possa continuare a essere fermo nella sua chiamata a svolgere la missione di Cristo predicando il messaggio di redenzione ai poveri e ai più abbandonati.

Sanjay Tirkey, CSsR.

Print Friendly, PDF & Email