Quattro nuovi diaconi della Congregazione a Madrid

0
223

Questo sabato scorso, 17 aprile, quattro nuovi diaconi della Congregazione del Santissimo Redentore, CSsR, sono stati ordinati presso la Parrocchia di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso a Madrid. Sono i giovani Carlos A. Diego, Álvaro Ortiz, Guillermo Javier Rejas e Joaquín García-Romanillos. La celebrazione è stata presieduta dal cardinale Carlos Osoro, arcivescovo di Madrid, che ha assicurato che “questa pandemia ci ha fatto riposizionare la nostra vita in modo diverso e siamo entrati nel paradigma della cura”. Secondo Osoro, “il Signore ci ha invitato a prenderci cura degli altri e, soprattutto, di coloro che ne hanno più bisogno”.

“I diaconi devono adempiere al loro nuovo compito di servire generosamente i poveri”. Inoltre, secondo l’arcivescovo di Madrid, “dobbiamo servire i poveri essendo generosi e dando tutto agli altri”. Nelle parole di Osoro “essere grande è essere un servo per andare dove mi mandano e hanno bisogno di me”.

Da parte sua, il Superiore provinciale dei Missionari Redentoristi, Francisco Javier Caballero, ha ringraziato la Famiglia Redentorista che “nel cuore della Chiesa nessuno è escluso o lasciato”. Ha anche affermato che “è importante riconoscere la vita come progetto di Dio” e che “abbracciati da Maria siamo uomini grati per il dono della vita e della risurrezione”.

Infine, i diaconi hanno anche ringraziato Dio per la vocazione religiosa e le loro famiglie “per il loro sostegno incondizionato lungo il cammino”.

(redentoristas.org)

Print Friendly, PDF & Email