Fratello Gaspar CSsR parla di religione, etica e sport a NSS 2021

0
137
fratello Carlito “Karl” Gaspar, CSsR - xu.edu.ph

(Filippine) – Religione, etica e sport sono al centro della scena della 19a sessione del Vertice nazionale dello sport (NSS per le sigle in inglese) del 2021 con il fratello redentorista e famoso autore Carlito “Karl” Gaspar, CSsR, come relatore principale.
Gaspar, dottore in lettere alla Xavier University, ha parlato del rapporto tra sport e religione e del suo impatto più pronunciato sulla filosofia dello sport moderno attraverso le diverse credenze delle nazioni.

Il nativo della città di Davao ha anche commentato i nuovi sviluppi che hanno contribuito a creare un cambiamento che ha unito sport e pratiche religiose, sullo sviluppo di valori etici nella promozione dello sport, in particolare nella promozione del fair play e della sportività, costruendo il carattere morale e la leadership dei giovani. “Questo è un buon argomento per il vertice in quanto ci darà una migliore comprensione di come sport e religione possono coesistere pacificamente ed essere strumenti per lo sviluppo e l’unità”, ha affermato William Ramirez, presidente della Commissione sportiva filippina.

Karl ha scritto più di 20 libri su studi etnografici sui popoli indigeni, costruzione della pace a Mindanao e Mindanao, storia e discorsi teologici. Il suo libro “Manobo Dreams in Arakan” ha vinto il National Social Science Book Award nel 2013.
Ha anche ricevuto il premio alla carriera come autore dei Cardinal Sin Catholic Mass Media Awards e ha ricevuto il Parangal ng Sambayanan Award dall’Ateneo de Manila University e il Datu Bago Award dalla Davao City nel 2017.

(dai media internazionali e asiatici)

Print Friendly, PDF & Email