Padre Dennis Billy CSsR: “La paternità spirituale dipende da dove e come serve un sacerdote”

0
202

In occasione della celebrazione della festa del papà in America, la terza domenica di giugno, la National Catholic Register ha pubblicato un articolo relativo alla paternità spirituale esercitata dai sacerdoti. Tra i sacerdoti hanno chiesto il suo parere al padre redentorista Dennis Billy CSsR, professore di teologia morale e spiritualità al St. Mary’s Seminary e all’Università di Baltimora.

“I padre spirituali devono riconoscere che Cristo desidera nascere nei cuori delle persone e permettere che ciò accada”, ha detto il padre redentorista Dennis Billy, CSsR. “Un sacerdote non può farlo da solo”, ha detto padre Billy, ordinato sacerdote nel 1980.

“Ha bisogno di un forte sostegno da parte dei suoi confratelli, ma deve anche essere un profondo uomo di preghiera”, ha detto. “Deve essere qualcuno che vede Dio come un padre, che guarda Gesù come un fratello ma anche come un padre… ha la profonda sensazione di essere stato chiamato da Dio a fare questo lavoro speciale per il suo corpo mistico. “

“La paternità spirituale ha un aspetto diverso a seconda di dove e come serve un sacerdote”, ha detto padre Billy, che trascorre gran parte del suo tempo principalmente nell’ufficio di insegnamento del sacerdozio. “Non esistono due sacerdoti che incarnano il ministero esattamente allo stesso modo”.

Come professore che vive nel campus del St. Mary’s Seminary, padre Billy ha detto che si sforza di modellare la paternità spirituale per i seminaristi, insegnando loro anche ad essere mentori e direttori spirituali.

(ncregister.com)

Print Friendly, PDF & Email