I Redentoristi della Provincia di Bogotà hanno concluso il loro XIX Capitolo

0
94

L’Assemblea dei 28 delegati al XIX Capitolo provinciale della Provincia dei Redentoristi di Bogotá si è svolta a Villa Marianella a Fusagasugá, in Colombia, dal 20 al 24 giugno. Questa seconda sessione del XIX Capitolo Provinciale ha segnato un momento importante nella storia della Provincia, che sta partecipando al processo di ristrutturazione della Congregazione che porta a ridisegnare la struttura amministrativa della Congregazione in vista della sua missione apostolica nel mondo contemporaneo.

Messaggio del XIX Capitolo provinciale
– seconda sessione alla Provincia di Bogotà

“Testimoni del Redentore, solidali per la missione in un mondo ferito”.

Cari confratelli, seminaristi e laici redentoristi, ricevete i saluti fraterni dei capitolari.

Nella Villa Marianella, riuniti sotto l’ispirazione dello Spirito Santo, noi, 28 capitolari che rappresentano tutte le opere e gli strati della Provincia di Bogotà, ci riuniamo per la seconda sessione del XIX Capitolo provinciale, che segna la fine di una tappa importante della nostra storia provinciale.

All’orizzonte della ristrutturazione, ci troviamo nella fase finale della nostra storia come Provincia di Bogotà, per dare spazio alla creazione di questa nuova Unità che ci permetterà di superare le frontiere nazionaliste e di allargare le nostre tende nella costruzione del Regno di Dio. Esprimiamo la nostra gratitudine a coloro che sono stati gli artefici di questa feconda storia della Provincia di Bogotà. Ora lo Spirito ci esorta con gioiosa speranza a formare l’unità nella diversità e nella ricchezza culturale dei nostri popoli.

La presenza di due laici che rappresentano tutti coloro che condividono con noi l’apostolato ci dà la certezza dell’importanza di lavorare insieme, orientando le nostre azioni al raggiungimento dell’obiettivo stesso del Vangelo: essere fratelli e creare comunità fraterne che seguono Cristo Redentore nella missione condivisa.

Le relazioni presentate danno conto della vitalità dell’azione pastorale della Provincia, degli sforzi compiuti da ogni comunità e congregazione per essere una luce in mezzo alle tenebre del nostro tempo. I lavori vengono rafforzati e si cercano costantemente soluzioni che ci permettano di continuare ad andare avanti con certe garanzie di sostenibilità e benessere.

Incoraggiamo tutti noi a continuare ad affrontare con gioia le sfide che ci vengono presentate dal mondo ferito, ad essere una voce profetica che denuncia le ingiustizie sociali, le azioni contro la dignità umana e ad annunciare la Buona Novella del Vangelo che trasforma la vita di ciascuno e forma nuove società. La nostra fede, la nostra speranza e la nostra carità rimangano salde e rafforzate nell’esperienza del Signore risorto che ci dà la grazia di curare le ferite del mondo.

Vi invitiamo a vivere e testimoniare il carisma redentorista e a motivare con la preghiera e la testimonianza molti giovani a essere la nuova linfa missionaria di questo ramo della Congregazione.

Ringraziamo le comunità per il loro contributo a questa sessione capitolare e per il loro sostegno di preghiera durante questi giorni.

Ci apriamo all’azione dello Spirito Santo che ci dona la sua luce e la sua grazia affinché, secondo il principio della responsabilità creativa, possiamo raccogliere le sfide che la storia della comunità ci presenta.

La presenza di Maria, Madre del Perpetuo Soccorso, ci guidi con il suo sguardo e l’ispirazione dei santi, beati e martiri redentoristi ci indichi la strada per il nostro essere e zelo missionario.

Nell’amore del Redentore, confratelli capitolari.

Print Friendly, PDF & Email