LETTERA AI MEMBRI DELLA CONGREGAZIONE DEL SANTISSIMO REDENTORE -15 SETTEMBRE 2005

1
1805

cssrseal11

15 settembre 2005


• A tutti i confratelli della Congregazione
• Da parte della Commissione Generale per la Ristrutturazione
• Aggiornamento sul lavoro della Commissione per la Ristrutturazione

Cari confratelli,

La Commissione per la ristrutturazione, nominata dal Governo Generale nel 2004, ha avuto la sua seconda riunione presso il Santuario Nazionale di Nostra Signora Aparecida, in Brasile, dal 29 agosto al 3 settembre 2005. Tutti i membri della Commissione erano presenti.

Secondo quanto gli era stato richiesto, ogni membro della Commissione con l’aiuto del Consultore generale di ogni Regione, aveva redatto un rapporto sulla sua Regione, in preparazione dell’incontro. I rapporti presentati si soffermavano sul funzionamento attuale delle sei Regioni della Congregazione. Contenevano un’analisi di ciò che in ogni Regione favorisce o meno la vitalità apostolica in rapporto alla missione, la formazione, le finanze e il governo. Erano valutati anche gli sforzi presenti per la ristrutturazione, la collaborazione e la solidarietà.

I rapporti ci hanno offerto una visuale molto ampia della situazione della Congregazione nelle diverse Regioni e ci sono serviti come base per riflettere sul compito di ristrutturazione che il Governo Generale ci ha affidato.

Questa riflessione ci ha permesso di scoprire i criteri necessari per formulare proposte concrete per fare avanzare il lavoro di ristrutturazione. I criteri ci offrono quelli che ci auguriamo siano i principi essenziali direttivi per dare un quadro al compito di ristrutturazione.

Dopo aver stabilito i criteri, abbiamo portato la nostra attenzione sulle diverse Regioni e su tutta la Congregazione come tale, allo scopo di fare proposte per ognuna delle sei Regioni. Compiendo questo lavoro, abbiamo cercato di ricordare che ogni proposta doveva assicurare la vitalità apostolica e l’efficacia, in un mondo dove le realtà umane cambiano rapidamente. In effetti, ciò vuol dire che va considerata la situazione unica e i bisogni specifici di ogni Regione.

Verso la fine del nostro incontro, siamo stati in condizione di redigere un primo Documento di Ristrutturazione, che comprende i principi ispiratori per la ristrutturazione e le diverse proposte per ognuna delle sei Regioni. Questo Documento è stato sottomesso ai membri del Consiglio Generale per la loro riflessione. La Commissione si riunirà col Consiglio Generale a Roma dal 19 al 21 dicembre prossimi, per far avanzare il processo.

Pensiamo che dopo l’incontro di dicembre potremo presentare a tutta la Congregazione un testo più elaborato del Documento appena menzionato, onde suscitare riflessione e commenti; ciò permetterà in seguito alla commissione di preparare un testo finale del Documento, da presentare agli incontri di metà sessennio nel corso del 2006.

Come Commissione siamo consapevoli che il lavoro di ristrutturazione nella Congregazione non potrà riuscire senza l’aiuto e la cooperazione di tutti i confratelli. Convinti di questo, facciamo affidamento sulla vostra costante collaborazione e sulle vostre preghiere.

Fraternamente vostri nel Cristo Redentore,


Juan Lasso de la Vega, C.Ss.R.
(Europa Sud)

Larry Kaufmann, C.Ss.R.
(Africa)

Con J. Casey, C.Ss.R.
(Europa Nord)

Guy Pilote, C.Ss.R.
(America Nord)

Brendan J. Kelly, C.Ss.R.
(Asia-Oceania)

José Ulysses da Silva, C.Ss.R.
(America Latina)

Comments are closed.