Perù: riconoscimento a p. Francisco Moreno, CSsR

0
371

Nell’ambito dei 25 anni della diocesi di Chosica, monsignor Norberto Strotmann, vescovo di Chosica e il suo vescovo ausiliare monsignor Arturo Colgan, hanno consegnato a alcuni sacerdoti, religiosi e laici la più alta decorazione della diocesi di Chosica “Medaglia d’oro di San Martín” Con cui la diocesi nella persona dei Vescovi apprezza il grande servizio pastorale alla giurisdizione ecclesiale. Questa decorazione, avvenuta il 14 dicembre, è stata assegnata, tra gli altri, al sacerdote redentorista P. Francisco Moreno, CSsR.

P. Francisco Moreno, CSsR lavora nella comunità di Santa Anita, in Perù.
Ha partecipato come docente all'”Incontro Latinoamericano Redentorista di Teologia Morale”, nel 2018, nella “Vila Santo Afonso” (Pedrinha, Guaratinguetá, São Paulo, Brasile), con il tema “Quali sono le sfide che la società dell’America Latina pone attualmente alla riflessione teologico-morale?”

Nel 2019 è stato uno degli ospiti speciali della Tavola Rotonda all’ISCM di Madrid dal titolo: “L’eredità morale alfonsiana e Papa Francesco”, dove ha partecipato come ex studente dell’ISCM e dell’Accademia Alfonsiana di Roma nei suo anni di formazione, poi in seguito è diventato professore e missionario per molti anni in Perù. A Madrid ha presentato una fisionomia di papa Francesco, considerando le circostanze che delineano la sua personalità di vescovo-cardinale e pontefice, e mostrando poi un lungo elenco di “tratti pastorali” dell’intima scuola alfonsiana.

Scala News

Print Friendly, PDF & Email