L’équipe missionaria partecipa a un incontro di conversione pastorale

0
374

L’équipe missionaria del Cesplam (Centro de estudios y planificación Misionera) era presente sabato scorso, 11 giugno, a un incontro che ha riunito parroci e laici di tutta la Spagna. Si è svolto nella Parrocchia San Carlos Borromeo di Villanueva de la Cañada (Madrid). L’incontro faceva parte del Corso Pastores Gregis (Corso di Leadership per sacerdoti) a cui hanno partecipato quest’anno i padri Arsenio Díez e Víctor Chacón insieme ad altri 20 sacerdoti diocesani di diverse diocesi spagnole.

Dopo 12 giorni intensi di formazione su Conversione pastorale, leadership, missione e trasformazione delle comunità per renderle missionarie, è arrivato il momento di creare équipe di Leadership per accompagnare i sacerdoti in questo compito. Cesplam ha anche creato un proprio team di Leadership con laici delle nostre comunità o che hanno partecipato e collaborato alle nostre missioni.

Da sinistra a destra: Arsenio Díez, Mª del Carmen Moreno, (Missione di Cazorla), Ana de la Morena (Parrocchia di Mérida), Noemí Pinto (Missione di Ponferrada), Víctor Chacón e Clarisa Vázquez (Parrocchia di Mérida). Nella foto mancano, anche se erano al corso, Daniel Primo e Mónica De Simón (da Madrid PS).

Come sottolinea e invita papa Francesco: «Tutte le comunità cercano di mettere i mezzi per avanzare nella conversione pastorale e missionaria che non possono lasciare le cose come stanno» (EG 25). Abbiamo proprio bisogno di passare da una “pastorale di mantenimento” a una pastorale decisamente missionaria, poiché non siamo in un’epoca di cristianità. “Vino nuovo, otri nuovi” ci dice Gesù nel Vangelo. “A tempi nuovi, nuove dinamiche pastorali” possiamo adattarci. La realtà ci invita alla creatività e a sviluppare quello che sant’Alfonso chiamava “zelo missionario”.

Victor Chacon, CSsR

Print Friendly, PDF & Email