Giornata alfonsiana dei giovani missionari nella Viceprovincia di Manila

0
68
Preghiera

“Rallegratevi sempre! Siate giovani, siate santi, siate guariti!”. Questo è il tema della 2ª Giornata Alfonsiana dei Giovani Missionari (AYMD per le sigle in inglese), tenutasi presso la Comunità Missionaria di Lipa dal 13 al 17 luglio, organizzata dalla Vice Provincia di Manila per la Missione Giovanile Redentorista. Vi hanno partecipato più di 120 giovani missionari provenienti da varie unità apostoliche e aree di missione dei redentoristi, compresi i seminaristi del Seminario della Missione di San Clemente.

Insieme ai direttori locali dei giovani della Missione Giovanile Redentorista – VP Manila, erano presenti anche il Rev. P. Victorino Cueto, CSsR, Superiore della Vice Provincia Redentorista di Manila, il Rev. P. Edilberto Cepe, CSsR, Superiore della Provincia Redentorista di Cebu, il Rev. P. Jomil Baring, CSsR, Direttore Provinciale della Gioventù di Cebu, Rev. P. Ramon Jade Licuanan, Segretario Esecutivo della Commissione dei Giovani e Sua Eccellenza Rev.ma Gilbert Garcera, DD, Arcivescovo di Lipa, che ha celebrato la Messa d’invio l’ultimo giorno dell’AYMD.   

Abbiamo tante ragioni per rallegrarci del fatto che, nonostante la pandemia, la nostra pastorale giovanile sia fiorita e abbia adempiuto alla sua chiamata di essere la gioventù in missione.

La chiamata a essere giovani ci ha ricordato che la nostra giovinezza risiede nei nostri cuori, pronti a dare e ad essere al servizio della missione, permettendo all’entusiasmo dei giovani di guidare la Chiesa.

La chiamata ad essere santi è un’iniziativa che viene da Dio. È un dono che ogni giovane deve essere pronto ad accogliere. Questo chiama anche ogni giovane ad approfondire la relazione con Gesù, che fin dalla giovinezza ha costruito la sua relazione con il Padre.

La chiamata a essere guariti è un’assicurazione del Signore che, nel mezzo di questa pandemia, il Grande Guaritore, Gesù Cristo, toccherà il cuore di ogni giovane. Possa ogni giovane diventare un guaritore, curando il mondo ferito attraverso la grazia guaritrice del Signore.

In occasione del 75° anniversario della Viceprovincia redentorista di Manila, la Pastorale Giovanile condivide la gioia della missione, per “gioire sempre!” e per contemplare costantemente la presenza perenne di Gesù in ogni sforzo missionario dell’unità apostolica.

A cura di  Jasmin

Print Friendly, PDF & Email