L’Incontro Europeo della Gioventù Redentorista è iniziato a Toruń

0
147

Il 27 luglio a Toruń, in Polonia, è iniziato il 12° Incontro Europeo della Gioventù Redentorista con il motto “Vai e condividi”. La cerimonia di benvenuto presso il Santuario di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso si è svolta alla presenza di circa 300 partecipanti, in rappresentanza di quasi tutti i paesi europei dove i Redentoristi stanno ministrando. Sfortunatamente, la guerra in Ucraina ha impedito ai giovani di quel paese di arrivare a Torun.

Durante l’apertura dell’incontro, i giovani hanno cantato l’inno ufficiale dell’evento. Hanno anche visto un videomessaggio inviato da p. Michael Brehl, C.Ss.R., superiore generale, che si è rivolto ai partecipanti all’incontro.

Tutti riuniti hanno partecipato all’Eucaristia presieduta da p. Janusz Sok CSsR, superiore provinciale della Provincia di Varsavia, hanno concelebrato i padri Pedro Lopez CSsR, consultore generale, Vaclav Hypius CSsR, superiore provinciale della Provincia di Bratislava-Praga, e circa 40 sacerdoti redentoristi.

Padre Sok, nella sua omelia, ha incoraggiato i giovani a vivere come persone con una chiara identità, diventando sempre più persone di fede e portando così gioia e speranza alle persone che incontrano.

La prima giornata dell’incontro è stata coronata da un concerto di musica liturgica eseguito dall’orchestra sinfonica “Or_kiestra” di Cracovia, sotto la direzione della Sig.ra Justyna Zawiślan, trasmesso in diretta da TV Trwam.

Il clima di gioia dell’incontro insieme era già visibile sui volti dei giovani il primo giorno. Nei prossimi quattro giorni i giovani parteciperanno a catechesi, incontri di gruppo e laboratori. Saranno pellegrini alla chiesa cattedrale locale nel centro storico di Torun e alla chiesa della Beata Vergine Maria Stella della Nuova Evangelizzazione e della chiesa di San Giovanni Paolo II.

“Go&Share” sui social: Facebook e Instagram.

Print Friendly, PDF & Email