Verso un mondo libero dalla schiavitù umana

0
254

Assemblea RENATE 2022 (Rete europea dei religiosi contro la tratta e lo sfruttamento)

Una presenza redentorista nella Rete contro la Tratta, infatti, dal 13 al 19 novembre, le suore María Luisa Rodríguez (Lisbona) come membro della CAVITP (Comisão de Atenção a Victimas de Trafico de Pessoas) appartenente alla CIRP (Conferenza degli Istituti Religiosi del Portogallo), e Rosario Bolaños (Italia) hanno partecipato alla terza Assemblea di Renate, che si è tenuta a Fatima, in Portogallo.

Poiché Renate è una rete europea di religiosi e religiose, impegnati nella tratta di esseri umani, ha proposto questa Assemblea come un’opportunità per considerare questa realtà nel tempo presente e discernere gli impegni che nell’immediato futuro sviluppano la sua dedizione e il suo sforzo per sradicare, dal nostro mondo, la tratta di esseri umani restituendo speranza alle vittime/sopravvissute.

Ieri 17, un gruppo di 30 membri dell’assemblea ha visitato l’Obra Social das Irmãs Oblatas a Lisbona, per conoscere e conoscere la realtà delle donne nel campo della prostituzione a Lisbona che si mettono in contatto con noi, Oblate, e le possibili relazioni o indizi del reato di tratta di esseri umani che stiamo riscontrando. Le loro domande, punti di interesse, riflessioni e persino valutazioni sono state oggetto di dialogo ed espressione della diversità, una chiara espressione del multiculturalismo di RENATE.

Le Oblate che hanno partecipato all’incontro hanno raccontato: “Una distribuzione equilibrata di presentazioni in presenza e online, lavori di gruppo secondo le lingue, preghiera, riflessione teologica, ci hanno portato a sviluppare gli obiettivi, concludendo venerdì 18 con un rinnovato copione che sarà elaborato dalla nuova direzione di Renate.”

Maria Luisa Rodríguez
Fatima, novembre 2022

RENATE“Lavorare instancabilmente per riabilitare le vittime, liberare il mondo dallo sfruttamento sessuale e lavorativo, dalla schiavitù e dal prelievo forzato di organi”.
Renate è stata fondata da un gruppo di religiosi in rappresentanza di diverse congregazioni che lavorano contro il traffico di esseri umani in Europa. Red Renate con Talitha Kum che è la rete internazionale di suore che lavorano contro il traffico di esseri umani. Renate collabora anche con molte altre reti all’interno e all’esterno dell’Europa. Il networking è la forza di RENATE.

Print Friendly, PDF & Email