Capitolo Elettivo dei Redentoristi della nuova Unità di Bolivia – Perù

0
194

Nella Casa di Ritiro Beato Giovanni XXIII di Santa Cruz – Bolivia, dal 14 al 18 agosto 2023, si tiene l’ASSEMBLEA DEL CAPITOLO ELETTIVO delle Unità di Bolivia, Perù Nord e Perù Sud.

50 Redentoristi stanno riflettendo sul processo di ristrutturazione e riconfigurazione della futura Provincia Bolivia-Perù ed eleggono il primo Governo Provinciale della nuova Unità. Sono presenti Rogério Gomes, Superiore Generale, e il Consultore per l’America Latina e i Caraibi, P. Jairo Díaz.

Nella prima giornata, p. Jairo Díaz, partendo da una riflessione sul testo Escrutad, della Congregazione per gli Istituti di Vita Apostolica – Lettera circolare ai consacrati e alle consacrate che seguono i segni di Dio – ha portato l’assemblea a riflettere sull’ascolto di Dio e dei fratelli, a saper leggere i segni dei tempi, a essere attenti per non dimenticare il proprio impegno religioso. Ha anche affrontato i temi delle conclusioni del XXVI Capitolo Generale su: la fedeltà creativa, il Sì di Maria, il senso di appartenenza alla Congregazione e quindi ripensare la nostra identità redentorista, la comunità e la leadership per la Missione.

Nei giorni successivi, P. Rogério Gomes, con le sue riflessioni, ci ha aiutato a interiorizzare il processo di ristrutturazione. Ci ha incoraggiato a riflettere sulle sfide (in senso teologico) e sul consolidamento del processo di riconfigurazione in tutta la Congregazione.

Il 16 agosto è stato un giorno di votazioni per eleggere il primo Governo Provinciale della nuova Provincia Redentorista di Bolivia-Perù. Abbiamo ascoltato lo Spirito Santo e i fratelli partecipanti. Il Governo Provinciale è composto da:

PROVINCIALE: FR. BORIS RAFAEL CALZADILLA ARTEAGA
VICARIO: FR. JUAN CARLOS ORTIZ CÓRDOVA
CONSIGLIERE ORDINARIO: P. MARCELINO YANGALI
CONSIGLIERI STRAORDINARI: PP. FAUSTINO CALCINA, GRIMALDO GARAY E DAVID LÓPEZ.

Nei giorni successivi abbiamo riflettuto sui progressi compiuti dalle tre Unità e su temi trasversali come: formazione, economia, piano pastorale, équipe missionarie itineranti, missione condivisa e altri. Sono stati giorni di incontro fraterno, per vivere la nostra consacrazione e appartenenza alla Congregazione.

Durante questi giorni abbiamo sentito la presenza di Dio, nella creatività, nella vitalità e nella gioia di ogni confratello, nell’Eucaristia e nelle preghiere comuni, così come nei momenti di fraternità. Come nuova Unità crediamo che, con la forza dello Spirito Santo, saremo in grado di reimmaginare il nostro lavoro missionario e di portare la Speranza alla nostra gente e alle nostre comunità. Preghiamo anche che i conflitti sociali, politici ed economici nei nostri Paesi siano risolti attraverso il dialogo e la pace.

Ringraziamo tutti i Redentoristi e l’intera famiglia redentorista che ci hanno accompagnato con le loro preghiere, per la loro disponibilità e generosità.

P. Grimaldo Garay Zapata
Missionario Redentorista