Benedetta la nuova casa parrocchiale redentorista in Vietnam

0
160

Domenica 2 ottobre 2023, alle ore 8:30, è stata benedetta una nuova casa parrocchiale in Vietnam, nella parrocchia di Plơi R’Ngôl – Ama Drung, distretto di Ia Pa, provincia di Gia Lai. P. Bart. Nguyễn Đức Thịnh, superiore della comunità redentorista di Cheoreo, ha presieduto la Messa. Erano presenti anche p. Gioan Baotixita Mai Minh Mạnh, il parroco, i sacerdoti e i fratelli della comunità e l’intera parrocchia.

Dopo la cerimonia di benedizione, tutti si sono preparati per celebrare la Messa di ringraziamento nella cappella alle ore 9,30. Il sacerdote presidente, p. Bartoloméo, ha esposto le intenzioni della Messa: ringraziare Dio e la parrocchia per la nuova casa parrocchiale, celebrare la festa della patrona della parrocchia, Santa Teresa del Bambino Gesù, e pregare per l’Assemblea provinciale della Provincia dei Redentoristi vietnamiti, che inizierà il 3 ottobre.

Nell’omelia, p. Gioan Baotixita Mai Minh Mạnh ha predicato sulla vita di Santa Teresa del Bambino Gesù, che ha amato Gesù e ha aperto la strada all’infanzia spirituale nel cuore della Chiesa. Ha citato anche le parole di Gesù dal Vangelo: “Se non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. Chiunque dunque si umilierà come questo bambino, sarà il più grande nel regno dei cieli» (Mt 18,3).

Dopo la Messa tutti si sono congratulati con il parroco per il duro lavoro svolto in passato dalla parrocchia per portare a termine il progetto. Il parroco, p. Gioan Baotixita, ha inoltre chiesto a tutti di continuare a pregare affinché in futuro la costruzione della nuova chiesa sia gradita a Dio.

Si è appreso che prima della cerimonia di benedizione della casa parrocchiale, la gente di Jrai aveva organizzato una cerimonia di “benedizione della nuova Chiesa”, con p. Gioan Baotixita come proprietario specifico della casa. La cerimonia prevedeva le benedizioni degli anziani; il rituale “lyh” di poggiare il piede del padrone di casa sulla lama di un’ascia, con l’augurio: che i piedi siano forti come un’ascia e leggeri come il cotone. Questa è una cerimonia tradizionale nella cultura del popolo Jrai quando si celebra una nuova casa.

Alfonso Tran Ngoc Huong, C.SS.R.

Print Friendly, PDF & Email