Polonia: i Redentoristi hanno guidato oltre 480 ritiri e missioni nella Quaresima 2024

0
100

Dal XIX secolo, i Redentoristi sono conosciuti in tutta la Polonia e tra le comunità polacche all’estero come missionari popolari e predicatori di ritiri. Annunciando la Buona Novella in questo modo, vogliono essere fedeli al carisma della Congregazione e rispondere ai bisogni della Chiesa.

Nella Quaresima 2024, i Redentoristi polacchi hanno condotto 453 ritiri nelle parrocchie, 5 missioni parrocchiali, 26 rinnovi di missioni parrocchiali e 3 ritiri per le suore.

In Polonia nel 2021 c’erano 10.352 parrocchie. Se ipotizziamo che in ognuna di esse si sia tenuto un ritiro quaresimale, otteniamo circa il 4,8% delle comunità parrocchiali visitate dai Redentoristi in questa Quaresima. Considerando che molte congregazioni religiose e sacerdoti diocesani conducono ritiri e missioni durante questo periodo, la nostra presenza è quindi significativa.

I ritiri parrocchiali predicati dai Redentoristi si distinguono per la loro attenzione a toccare temi pastorali attuali della Chiesa in Polonia. I nostri confratelli sono aiutati nella preparazione dei contenuti da workshop annuali e convegni di formazione organizzati dal Segretariato provinciale per le missioni.

I Redentoristi si impegnano anche a preparare i partecipanti a una buona esperienza del sacramento della riconciliazione e per aiutarli a partecipare fruttuosamente alla Santa Messa. Nella loro predicazione, usano un linguaggio illustrativo che fa appello sia ai sentimenti che alle menti degli ascoltatori. Inoltre, indicano Maria come aiuto costante per una profonda vita cristiana.

(Fonte: www.redemptor.pl; elaborato da Scala News)