Memorandum d’intesa tra le province dell’Indonesia e di San Clemente

0
704

(Wittem) – Dopo molti anni di proficua cooperazione tra le province dell’Indonesia e di San Clemente, negli ultimi anni sono state esplorate nuove forme di cooperazione tra le due province. Ora, entrambi i provinciali, p. Kimy Ndelo e p. Jan Hafmans, hanno firmato il 27 settembre 2018 a Wittem (v. Provincia di San Clemente) un Memorandum d’intesa per la futura cooperazione tra le due province, “Per il bene della missione della Congregazione”. Siamo convinti che questa importante cooperazione porterà molti buoni risultati in futuro.

Nell’introduzione all’accordo si legge: “La cooperazione delle province dell’Indonesia e di San Clemente riguarda il lavoro pastorale della Provincia di San Clemente, nel quadro delle priorità, così come sono state formulate dai capitoli provinciali, e del piano pastorale della conferenza d’Europa. Inoltre, i confratelli indonesiani sono invitati a sviluppare piani e progetti missionari per i paesi della Provincia di San Clemente, sulla base di un processo di discernimento comune, consultazione reciproca e deliberazione”.

Il Memorandum afferma inoltre che “la cooperazione tra le comunità gemelle-partner è accolta favorevolmente e promossa e dovrebbe essere approvata dal governo provinciale”.

Il documento affronta la questione dell’introduzione e della formazione dei candidati al lavoro nella provincia di St. Clemente: “Al termine del processo di formazione viene presa una decisione per un tirocinio da otto a dieci anni nella Provincia di san Clemente. Durante questo periodo, l’appartenenza al confratello viene automaticamente trasferita alla Provincia di San Clemente. Un piazzamento è possibile anche senza trasferire il confratello.”

Il documento afferma inoltre: “Durante il periodo di collocamento, il confratello è un membro a pieno titolo della Provincia di San Clemente con tutti i diritti e doveri a condizione che rinunci ai suoi diritti di voto nella provincia dell’Indonesia durante questo periodo. Solo il confratello può prendere questa decisione ed è libero di farlo o meno. (…) I confratelli mantengono il diritto di tornare nella provincia indonesiana”.

Entrambe le Province vedono il Memorandum, che rimane valido fino al 2023, come base utile per un’ulteriore cooperazione. Come compenso per le risorse personali messe a disposizione dalla Provincia dell’Indonesia, la Provincia di San Clemente dà un contributo annuale per la promozione del lavoro pastorale e della formazione in Indonesia.

La provincia dell’Indonesia è una delle unità in rapida crescita nella Congregazione. La provincia ha dozzine di membri in diversi paesi. Al momento, nella provincia di San Clemente, quattro confratelli indonesiani lavorano o sono in formazione.

Jelle Wind

Print Friendly, PDF & Email