Assemblea Generale in Burkina Faso, Africa occidentale

0
217

(Ouagadougou, Burkina Faso) – La Vice-Provincia dell’Africa occidentale ha tenuto la sua assemblea generale a Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso il 7 e l’8 gennaio 2020. È stata organizzata presso il teologato della casa di Saint Gerard. Questa assemblea è stata guidata dal tema: “Lasciamoci guidare dallo Spirito Santo nel processo di ristrutturazione”.

L’assemblea, infatti, ha riunito tutti i membri dell’Unità compresi i novizi. Inoltre, avendo un carattere particolare, l’assemblea ha accolto i membri: p. Nicolas AYOUBA ISSIFI, rappresentante del governo generale; p. Francis STANULA, provinciale di Francia; p. Zephirin LUYILA, coordinatore CORAM; p. Joterio, vice-provinciale della Nigeria; p. Christian Klu, responsabile della regione del Ghana; il capo dei laici associati ai redentoristi e altri rappresentanti erano la signora Judith AGU e la signora TRAORE Pauline.
Nel primo giorno dell’assemblea sono stati discussi i punti chiave come: apertura, stato delle nostre comunità, relazione dell’incontro di metà del sessennio e assemblea del COREAM. Il rapporto sulla metà del sessennio e l’Assemblea del COREAM si sono incentrati sul Direttorio dei Capitoli, sul Direttorio dei superiori, sul Manuale per l’amministrazione e gli affari finanziari, sul Direttorio per la missione condivisa a livello di governo generale e anche a livello di COREAM.

Il secondo giorno, i temi della Riconfigurazione della Congregazione e della Conferenza dell’Africa sono stati presentati alla discussione. Inoltre, vi è stata una riflessione sulla ristrutturazione a livello della nostra futura unità. Chiaramente, questa riflessione consisteva nel formulare proposte per un migliore processo di integrazione delle attuali Unità.

Infine, l’Assemblea si è conclusa con importanti decisioni e celebrazioni, in particolare i 75 anni di presenza missionaria redentorista in Burkina Faso e Niger, il futuro della casa di Sant’Alfonso a Fada, richieste di nuove fondamenta e la questione della sicurezza nei nostri luoghi di missione.

Padre Marc, CSsR.

Print Friendly, PDF & Email