Celebrazioni e pastorale durante il Covid19

0
447

(Dundalk, Irlanda) – Nuovi dati mostrano che il traffico online dei Redentoristi irlandesi sta esplodendo dopo il blocco da Covid-19. Le statistiche delle ultime quattro settimane indicano che un numero enorme di persone va online ogni giorno per accedere alle liturgie e ad altre risorse offerte dai Redentoristi.

Durante le prime tre settimane di aprile, oltre un quarto di milione di persone in tutto il mondo hanno trascorso 160.000 ore a seguito di flussi in diretta dalle chiese redentoriste di Belfast, Limerick e Dundalk. I post sulle pagine Facebook dei Redentoristi hanno raggiunto oltre mezzo milione di persone, generando quasi 200.000 visite, dopo un mese dal 24 marzo 2020.

Queste cifre di visualizzazione non hanno precedenti. Anche se gli edifici della chiesa sono chiusi, i Redentoristi in Irlanda stanno raggiungendo molte più persone rispetto al passato. Da una media di meno di un migliaio di hit al giorno prima del blocco, il flusso live di Mount St Alphonsus a Limerick è salito a oltre 7000 hit al giorno. La domenica della Divina Misericordia (19 aprile 2020), oltre 12.000 visitatori si sono sintonizzati sulle liturgie dal Mount St Alphonsus – un record.

“Sebbene non possiamo aspettare che le nostre chiese si riaprano, è chiaro che la nostra presenza online ha fornito supporto e nutrimento spirituale a molte persone”, afferma Gerard Moloney, redentorista di Limerick. “La sfida sarà come continuare a impegnarsi e costruire questa comunità virtuale una volta che questa crisi sarà finita”.

Claire Carmichael

Print Friendly, PDF & Email