La provincia di Baltimora accetta una nuova missione nella regione delle Antille dei Caraibi

0
62

I Redentoristi seguono un ritmo di vita di base motivato dalle Costituzioni e gli Statuti. Ci sono principi e direttive che guidano anche la missione complessiva della Congregazione, inclusa la ristrutturazione degli impegni apostolici. La ristrutturazione per la missione, come viene chiamata, si concentra sulla fedeltà al carisma del nostro fondatore Redentorista, Sant’Alfonso Liguori. Era un uomo di grande preghiera e zelo pastorale, particolarmente tra le persone povere e abbandonate.

In questo spirito, il Consiglio Provinciale, durante il suo mandato attuale, ha deciso di accettare un nuovo impegno nella Regione delle Antille dei Caraibi. Già presente nelle nazioni insulari di Santa Lucia e Dominica, questa decisione porterebbe i confratelli più a sud, a Saint Vincent e Grenadine (SVG). La mossa, annunciata a maggio 2019, è entrata in vigore il 1 ° novembre dello stesso anno.

Mons. Gerard County, C.S.Sp. (Diocesi di Kingstown, SVG) ha invitato con entusiasmo la provincia a considerare una missione nella diocesi più di un anno prima che la decisione fosse presa. È seguito un processo di discernimento, che includeva una visita pastorale. Padre Paul Borowski, Superiore provinciale, e Padre Kevin Murray, allora Superiore della missione a Santa Lucia, hanno visitato SVG per vedere di prima mano l’area che Mons. County ha proposto ai Redentoristi.

La visita era incentrata sulla parrocchia di San Benedetto, situata nella parte nord del paese. Tre comunità con le proprie cappelle sono servite dalla parrocchia: Georgetown, Belle Vue e Sandy Bay. Quest’ultima ospita una grande popolazione indigena conosciuta come Garifuna. Sandy Bay ospita anche il forno e panetteria Garifuna, un’iniziativa della Chiesa locale che serve la popolazione più numerosa e dà lavoro e occupazione ai residenti.

La visita si è rivelata molto illuminante e stimolante. Entrambi gli uomini sono partiti con un senso di grande potenziale per una presenza redentorista nella parrocchia e ben oltre le comunità attualmente servite. Hanno avvertito la necessità di un’evangelizzazione che si estende in lungo e in largo a molte comunità di villaggio. Il coinvolgimento, hanno ritenuto, potrebbe includere il territorio fino alla punta settentrionale dell’isola nella comunità di Fancy, dove la vicina parrocchia cattolica (e redentorista) si trova a Vieux Fort, a Santa Lucia!

Durante tutto l’anno trascorso tra la visita iniziale e l’accettazione dell’impegno, è stato chiaramente evidente il desiderio orante e il forte sostegno di Mons. County per una presenza redentorista. Inoltre, è degno di nota l’incoraggiamento mostrato da un missionario laico irlandese, Fergal Redmond che ha accompagnato il Vescovo nella visita. Anche lui ha offerto le sue sincere preghiere e suppliche affinché i Redentoristi prendessero bottega, per così dire, nella diocesi.

La risposta a quelle preghiere è arrivata con l’arrivo di padre Kevin Murray, C.Ss.R. e il fratello Gerard St. Hilaire, C.Ss.R. il 31 ottobre. Hanno viaggiato in barca da pesca da Santa Lucia, dove avevano precedentemente prestato servizio a Vieux Fort e nelle comunità circostanti. A fare il viaggio con loro è stato un fedele parrocchiano, Lambert Charlemagne, che gestisce le strutture della chiesa per la parrocchia di Santa Lucia. Ad accoglierli al molo c’erano Mons. County e poi il diacono eletto (ora ordinato sacerdote della diocesi) Collin Jackson. La riunione è stata davvero calorosa e gentile e così ha avuto inizio, durante un bel pranzo in riva al mare, la presenza redentorista nella diocesi di Kingstown, SVG.

Dopo aver superato le dogane e l’immigrazione prima del pasto e coni propri averi, i missionari sono partiti sul retro di un camion. I gentili padroni di casa li seguirono sulla lunga e tortuosa strada per Georgetown.

La prima domenica in parrocchia, il 3 novembre, è stata ricca di eventi. I parrocchiani di tutte le comunità della cappella erano presenti nella chiesa di Saint Joseph, Belle Vue per una messa festiva. Mons. County era presente per celebrare la messa e installare padre Kevin come parroco, e incaricare il fratello Gerard . Una gioiosa accoglienza è seguita alla Messa con i saluti di molti volti nuovi, compresi i bambini con bisogni speciali della Casa di San Benedetto e dell’asilo nido – un ministero diretto dalle suore carmelitane all’interno della parrocchia.

La vecchia casa asilo dei bambini di proprietà della diocesi di Kingstown, è stata completamente ristrutturata come residenza della comunità redentorista. Fratello Gerard e padre Kevin si trasferirono nella Casa Liguori, come è ora nota, il primo dicembre. L’iniziativa è arrivata giusto in tempo per accogliere i padri Paul Borowski, C.Ss.R. e Ako Walker, C.Ss.R. come ospiti iniziali. Erano presenti in parrocchia per l’inaugurazione formale della missione redentorista in SVG l’8 dicembre 2019. Degno di nota è il fatto che il letto per la stanza di padre Paul non era ancora pronto per la sua visita. Tuttavia, il Superiore provinciale è dormito umilmente per terra su un semplice materasso – che ricorda le sue numerose notti di missione durante i viaggi di servizio.

I giorni che hanno preceduto il lancio formale della missione sono stati celebrati con un Triduo in onore di Nostra Madre del Perpetuo Soccorso, condotto da Padre Ako. Le tre notti sono state un momento benedetto di preghiera, predicazione e lode con una notte tenuta in ciascuna cappella delle comunità. Una buona introduzione alla spiritualità Alfonsiana e al carisma redentorista è stata servita in modo eccellente. Il giorno dell’Immacolata Concezione è stato sicuramente la data appropriata per avviare la missione.

Una messa parrocchiale è stata celebrata quella domenica nella cappella di Sandy Bay: Nostra Signora Stella del Mare. Padre Paul era il celebrante principale e ha predicato un’omelia commovente con un tema dell’Avvento. Collegando la nuova missione al ministero di Giovanni Battista, ha parlato di vivere e annunciare la Parola di Dio senza compromessi. Citando l’esempio di Maria, ha introdotto i Redentoristi come una Congregazione chiamata a fare come lei: portare nel mondo l’amore copioso di Gesù!

Dopo la Messa, Casa Liguori è stata aperta per accogliere gli ospiti locali. Mons. County si è unito ai festeggiamenti nel pomeriggio, guidando gentilmente i presenti in preghiera mentre benediceva la Casa Liguori come ultima fondazione della Provincia. Un meraviglioso barbecue, organizzato dal fratello Gerard, ha concluso una grande giornata per celebrare la nuova vita. L’abbondanza di cibo e bevande non ha lasciato nessuno affamato – tranne che per ulteriori espressioni del carisma redentorista! Dall’inaugurazione sono successe molte cose buone mentre il carisma comincia a mettere radici. È stato formato un gruppo di giovani con parrocchiani recentemente confermati, che da allora hanno attirato altri membri.

Le attività finora hanno incluso incontri regolari, preghiera, partecipazione ai ministeri liturgici e confezionamento di pacchi di cibo per i parrocchiani costretti a casa. I giovani hanno recentemente organizzato un evento all’aperto che includeva una moderata escursione (per loro!) A una cascata locale, nuotate nelle fresche acque del fiume e un bel pranzo preparato dagli adulti presenti.

Altre iniziative coinvolgono una dispensa alimentare per i parrocchiani bisognosi e costretti a casa, la sensibilizzazione evangelica alla comunità di Fancy e l’avvio di, in collaborazione con il consiglio parrocchiale, un comitato per le finanze / raccolta fondi della parrocchia. Anche il Forno/Panificio Garifuna (“The Bakery”) sta ricevendo un’attenzione tanto necessaria in termini di ristrutturazione ed espansione come missione della Chiesa locale.

“The Bakery” ha una lunga e fedele storia al servizio dell’area di Sandy Bay e oltre. Un articolo successivo racconterà la storia in modo più dettagliato. Per il momento, basti dire che la decisione di espandere l’impronta redentorista su questo territorio ha già dato molti frutti, con grandi potenzialità nel vasto orizzonte.

P. Kevin Murray, C.Ss.R.

Print Friendly, PDF & Email