I Giusti di San Gioacchino

0
194
Il coronamento della facciata della chiesa di San Gioacchino

Oggi, 27 gennaio, è il giorno della memoria, che ricorda la Shoah, lo sterminio degli ebrei ad opera dei nazisti tedeschi. La parrocchia di San Gioacchino a Roma, curata dai redentoristi, è testimone di una straordinaria azione caritativa di salvataggio di perseguitati. La storia, difficile a credersi se non si fossero avuti testimoni diretti, è durata dal 25 ottobre 1943 al 7 giugno 1944.

Sono stati onorati quattro Giusti Tra le Nazioni che durante questo periodo hanno nascosto e assistito, nel sottotetto della chiesa di San Gioacchino a Roma, ebrei, antifascisti e renitenti alla leva. Fra gli onorati vi è il p. Antonio Dressino C.Ss.R., rettore e parroco in quel tempo.

Vedi anche l’articolo sulla stampa locale a Roma.

Per conoscere questa straordinaria storia si può guardare un breve filmato:

 

Print Friendly, PDF & Email