La speranza in un tempo di crisi

0
219

Conferenza primaverile online per i Redentoristi
e gli animatori PGVR d’Europa

Si è svolto, sabato 6 Marzo, l’incontro con i rappresentati PGVR europei, organizzato dalla Commissione PGVR della Conferenza d’Europa. L’incontro, vista l’impossibilità degli spostamenti dovuti all’emergenza sanitaria, è avvenuto online per mezzo della piattaforma Zoom ed aveva come tema centrale “Speranza in tempo di crisi”. Erano presenti circa 85 persone, rappresentati delle diverse realtà di pastorale giovanile locali, tra cui il Superiore Generale p. Michael Brehl, il Coordinatore della Conferenza d’Europa p. Johannes Römelt, alcuni padri del Governo Generale e della Conferenza, i confratelli responsabili dei diversi Segretariati Provinciali e tantissimi giovani rappresentanti delle diverse realtà locali. Tante le Provincie presenti tra cui Roma, Napoli, Spagna, Francia, San Clemente, Dublino, Varsavia, Bratislava-Praga. Si conta anche una rappresentanza della Provincia di Baltimora.

La lingua ufficiale era l’inglese ma per il gran numero di partecipanti e per facilitare la comunicazione è stato offerto il servizio di traduzione simultanea in tre diverse lingue: italiano, spagnolo e polacco.

Per iniziare al meglio l’incontro c’è stato un bel momento di preghiera che ha pienamente inserito nella giusta disposizione il nostro cuore e ci ha preparato all’ascolto del messaggio di saluto del nostro Superiore Generale p. Michael. Dopo di lui ha preso la parola p. Gerard O’Connor che ha portato un’analisi molto accurata sul mondo giovanile oggi. Ha offerto anche numerosi spunti di riflessione per il momento successivo. I partecipanti, infatti, sono stati divisi in 10 micro gruppi di 9-10 persone in base alla propria provenienza linguistica per circa 40 minuti. Nei vari gruppi, i partecipanti hanno potuto condividere le loro esperienze e le loro riflessioni.

La sintesi di queste condivisioni sono state poi riportate nella seduta in plenaria e raccolte in una sintesi conclusiva generale. Non potevamo concludere il nostro incontro con un ultimo momento di preghiera in cui, ognuno nella sua lingua, ci siamo rivolti al Padre a alla nostra Perpetua Soccorritrice, Maria.

Fabrizio Podda, C.Ss.R., Italy

Print Friendly, PDF & Email