La scuola per ciechi di Pattaya potrebbe chiudere senza nuove donazioni

0
650

La scuola redentorista per ciechi potrebbe chiudere se non riesce a trovare nuovi fondi, ha detto alla stampa il suo direttore.

Chid Suknu ha detto che la scuola sostenuta dalla Chiesa cattolica ha lottato per sopravvivere nell’ultimo anno a causa di un precipitoso calo delle donazioni di beneficenza che utilizza per pagare le bollette. La pandemia di coronavirus ha reso impossibile organizzare eventi di raccolta fondi e la recessione globale ha indebolito i contributi stranieri, ha detto Chid.

Insegnanti e bambini ciechi aiutano a sistemare le verdure raccolte nel loro orto.

Ognuno ha iniziato il proprio orto per coltivare cibo per i bambini e generare reddito vendendo eccedenze, ma non è abbastanza, ha detto. Gli insegnanti non hanno fondi sufficienti per libri e forniture.

Mentre l’ultima epidemia e chiusura di Covid-19 si sono verificate durante le vacanze scolastiche, circa il 10% degli studenti rimane nel campus. L’inizio dell’anno scolastico è stato ora posticipato almeno fino al 1 giugno.

School Director Chid Suknu

Chid ha detto che la scuola ha incaricato i genitori di riportare al campus solo gli studenti delle elementari. Gli studenti della scuola materna dovranno aspettare che sia più sicuro e la scuola abbia più soldi, ha detto.

Chid ha detto che se le donazioni non aumentano, la scuola per ciechi sarà in “condizioni critiche” entro ottobre. Per ulteriori informazioni, chiamare lo 097-123-6842 (Thailandia).

(pattayamail.com)

Print Friendly, PDF & Email