Secondo incontro dei Missionari Laici Redentoristi della Conferenza Asia-Oceania

0
121

Per scambiare informazioni, migliorare il sostegno e la comprensione reciproca tra i diversi gruppi di Missionari Laici Redentoristi, si è tenuto un incontro Zoom sotto la guida di Padre Jovencio Ben Ma nella Conferenza dell’Asia-Oceania, lunedì 14 luglio 2021. I partecipanti erano don Paul Vinh, Joseph Tam, Joseph Hoan, Augustine Phi (Vietnam), don Mauricio Lee (unità Corea); e alcuni missionari laici vietnamiti e filippini.

L’incontro si è concentrato su tre temi principali: (1) il rapporto dettagliato sul programma di formazione e lo stato attuale dei Missionari Laici Redentoristi in tre regioni del Vietnam; (2) lo sviluppo, la direzione ei progetti futuri per i Missionari Laici; e, infine, (3) discussione sulla necessità di aiuto e supporto fornito dalla Conferenza e da altre unità.

Nella prima parte, dopo aver ascoltato la relazione dettagliata dei Redentoristi del Comitato Esecutivo dei Missionari Laici Redentoristi in Vietnam, si ha notato che dopo un periodo di operatività (dal 2014 per il Sud e ufficialmente nel 2020 per la nazione dopo la promulgazione del decreto del Superiore Provinciale), il programma di formazione per i candidati dei Missionari Laici Redentoristi ha compiuto il suo progresso. I cappellani delle tre regioni hanno condotto la promozione vocazionale, reclutato membri e organizzato programmi di formazione per i candidati attraverso le letture bibliche, il catechismo, i metodi di preghiera, la spiritualità e il carisma della Congregazione.

Tuttavia, a causa delle ragioni pastorali e della pandemia di Covid-19, il programma di formazione è ancora nella fase iniziale e deve ancora affrontare molte difficoltà e sfide. Nel nord, il programma ha riunito gruppi di parrocchiani registrati sparsi in molte comunità redentoriste come le comunità di Hanoi, Thai Binh, Hai Duong, Thai Nguyen, Bac Kan e Cua Lo… Un gran numero di laici si è unito e la missione ha funzionato abbastanza bene .

Nella regione centrale, p. Agostino Le Quy Phi ha condiviso che il lavoro di formazione dei nuovi membri Laici dei Missionario Redentorista è al livello di raccogliere persone entusiaste nella parrocchia di Madre Perpetuo Soccorso a Hue City per imparare un tema specifico ogni mese, per accendere lo spirito missionario. Tuttavia, a causa dello scoppio della pandemia, il programma è stato interrotto.

Nel frattempo, nel Sud, da quando è iniziato nel 2014 sotto la direzione di Padre Joseph Ho Dac Tam, i Missionari Laici Redentoristi hanno potuto svolgere diverse attività nel campo della missione, insegnando catechismo e servendo i poveri a Can Gio.

Per quanto riguarda lo sviluppo e i progetti futuri dei candidati, con l’obiettivo di formare missionari laici al servizio della missione evangelizzatrice della Chiesa in generale, in cui viene data priorità ai poveri e ai più abbandonati. Il programma di formazione lanciato dalla Provincia si concentra principalmente sulla formazione della conoscenza della fede e sulla formazione degli studenti nelle competenze di base per costruire una vita di preghiera e missione. Dopo aver completato tre anni, i candidati entreranno nella fase in cui si diventa ufficialmente un Laico Missionario Redentorista.

Con tali riassunti, il programma di formazione dei Redentoristi in Vietnam affronta ancora molte difficoltà. Infine, i leader e i membri dei Missionari Laici Redentoristi in Vietnam hanno espresso le loro opinioni, desiderano apprendere esperienze più preziose da altre province della regione, fornendo materiali didattici, ampliando il numero dei membri che partecipano agli incontri online e lasciando aperto la possibilità di organizzare un incontro faccia a faccia in futuro.

Dai media dei missionari laici redentoristi nel nord del Vietnam (Duc Trung VU, CSsR)

Print Friendly, PDF & Email