Benvenuta Bindhu!

0
682

(14 agosto, Dublino, Irlanda) – Una cerimonia semplice ma bella e commovente, incorporata nei vespri della solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, ha segnato l’inizio di una nuova candidata ad iniziare la sua vita monastica nel convento. Durante la celebrazione di questa sera, Bindhu è stata ricevuta nella comunità redentorista come postulante.

Le suore hanno condiviso la loro gioia pubblicando sul loro sito web: siamo felici di avere Bindhu con noi e vi chiediamo di accompagnarla con le vostre preghiere mentre cerca di rispondere alla chiamata di Dio con amore e generosità.

Sul sito delle suore, la candidata alla vita monastica può trovare uno schema ispiratore della vocazione di monaca redentorista che mostra un cammino di formazione spirituale che è invitata a intraprendere:

Come suora redentorista, collegherà il nostro mondo al cielo, attraverso ore di preghiera, lavoro e silenzio. La sua vita sarà di semplicità e ordine, di meditazione e creatività.

Tuttavia, ci sarà una meravigliosa umanità e gentilezza che filtra dal monastero attraverso la preghiera e un’incrollabile devozione alla vita.

Nella Lectio Divina, la disciplina della lettura delle Scritture per ascoltare la Parola di Dio con l’orecchio del cuore, essa si trasforma nella sua viva memoria di Cristo (Beata Maria Celeste Crostarosa). Aspetta la sua venuta e medita sulla promessa di Dio di stare con noi.

La gioia è il segno distintivo del carisma redentorista e scaturisce dalla certezza che Dio è vicino. Egli è dentro, nei momenti di gioia e di tristezza, nei momenti di malattia e di salute, e questa gioia permane, anche nelle difficoltà, nelle delusioni, nella stessa sofferenza.

fonte: REDEMPTORISTINE NUNS

Print Friendly, PDF & Email