VII Assemblea dei Redentoristi dell’America Latina e dei Caraibi

0
62

I Superiori Provinciali ei delegati dei Redentoristi dell’America Latina si sono incontrati da domenica 19 al 26 settembre presso la Casa di Ritiri di Villa Marianella, Chinauta (Fusagasugá – Colombia) per riflettere sulla realtà del nostro lavoro missionario in questa parte del continente.
L’incontro è iniziato con una celebrazione eucaristica presieduta da padre Marcelo Araujo, coordinatore della Conferenza dei Redentoristi dell’America Latina e dei Caraibi.
All’incontro hanno partecipato sacerdoti redentoristi, fratelli e laici provenienti da Argentina, Cile, Uruguay, Paraguay, Brasile, Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia, Venezuela, America Centrale, Porto Rico, Repubblica Dominicana, Cuba e Haiti. Alcuni, a causa delle restrizioni sanitarie, lo hanno fatto virtualmente ma la maggior parte di persona.

La prima giornata è iniziata con l’Eucaristia e il saluto virtuale del Padre Generale Michael Brelh, che ci ha invitato a proseguire con quanto previsto nel Piano Apostolico e nel Progetto di Riconfigurazione.
In un secondo momento, P. Enrique López ha presentato ciò che riguarda il piano apostolico come un insieme di orientamenti per i progetti ei piani pastorali di ciascuna Provincia.

Il secondo giorno, Padre Rogério Gomes (Consultore Generale) ha presentato alcuni elementi sulla Riconfigurazione alla luce del Piano Apostolico. “E’ importante prestare attenzione ai rischi che si possono affrontare nel processo: scarsa partecipazione, attaccamenti, accentramento dell’amministrazione, dimenticanza della missione e non apertura all’azione dello Spirito Santo”, ha affermato.

Il terzo giorno, padre Rógerio Gomes ha presentato il decreto del governo generale per la formulazione dei postulati.
Successivamente, padre Luis Carlos Jaime (Provincia di Bogotà) ha presentato la formulazione dei bilanci e ha ricordato le decisioni prese nell’Assemblea del Messico e la situazione generata dalla pandemia. Padre Atanasio Hernández (Provincia di Bogotá) ha presentato uno schema di amministrazione economica suggerito dalla commissione economica.

Il quarto giorno, i padri Ramón Correa e Manuel Cruz presentano ciò che è stato fatto dalla commissione per la formazione della Conferenza, Abbiamo una grande sfida: come trasmettere il carisma redentorista alle nuove generazioni?
Quindi è stato presentato il lavoro della commissione laica: incaricati padre Narciso Chinguel (Perù Nord), Sinay Tovar (Venezuela), Vanda Carvalho (Brasile) e Julio Chuquipoma (Perù).

Il quinto giorno la commissione dei fratelli ha presentato una relazione sulla realtà del fratello redentorista in America Latina e nei Caraibi. L’accento è posto sulla formazione dell’identità dei fratelli redentoristi e sul significato della vita consacrata nella Congregazione.
Nel pomeriggio, padre Rógerio Gomes ha presentato il Piano di Riconfigurazione, che riguarda il passaggio dalle vecchie alle nuove unità.

https://www.redentoristasdecolombia.com/

L’ultimo giorno, nella celebrazione eucaristica di chiusura, padre Rogerio Gomes ha proposto la persona di Maria come maestra per questo processo di riconfigurazione: “Maria, in questo processo di ristrutturazione, è per noi maestra. Ci incoraggia a rispondere affermativamente al progetto che Dio ci ha affidato, anche se non sappiamo come avverrà. Eccomi qui! Sarà fatto in me! Magnificat anima mea Dominum! Forse ci manca ancora il coraggio di cominciare a ristrutturare dall’interno. Maria lo ha fatto in prima persona! La sua vita è stata una continua ristrutturazione!” (…) “Maria ci accompagna in questo compito, come ha fatto con Gesù… Compagna fedele della nostra Congregazione fin dalle origini, continua a coprirci con il suo manto nei momenti più difficili della nostra storia. Maria è stata fedele a Dio, a suo figlio, ai piccoli del suo tempo ed è fedele alla nostra Congregazione. Pertanto, ci ispira ad essere fedeli nella nostra missione e perseverare fino alla fine, anche se dobbiamo passare attraverso le esperienze del dolore della Croce. Ma oltre il dolore della croce c’è sempre una risurrezione e una Pentecoste».

Qui il messaggio finale dell’Assemblea – Download

Cortesia: Comunicaciones Redentoristas, Provincia de Bogotá

Print Friendly, PDF & Email