Vandali contro la statua del Sacro Cuore nella chiesa gestita dai redentoristi ad Ambala

0
131

(Haryana, India) Nelle prime ore del 26 dicembre abbiamo ricevuto una tragica notizia. Il 25 dicembre 2021, la chiesa redentorista del Santissimo Redentore ad Ambala, nello stato di Haryana in India, è stata vandalizzata e la statua di Gesù Cristo è stata rotta e profanata. Secondo il filmato della CCTV (Close Circuit Television), 2 figure maschili sono responsabili del danno intenzionale nel periodo compreso tra la mezzanotte e circa le 2. È stata formalmente avviata una denuncia con la Polizia che ha avviato le indagini e sta procedendo con le riprese delle telecamere di sorveglianza. È stato riportato nelle agenzie di stampa nazionali, con alcuni che lo considerano un incidente di odio religioso. Ciò dovrà essere confermato con le indagini della polizia.

Questo ha creato un profondo senso di dolore e angoscia, all’interno della nostra comunità redentorista e tra i cristiani. Ciò molto doloroso è che questo sembra parte degli attacchi alle Chiese e alle istituzioni cristiane in India negli ultimi tempi. Il Vescovo locale di Simla-Chandigarh, insieme ad alcuni funzionari della Chiesa, ha visitato la Chiesa vandalizzata e ha trascorso un po’ di tempo con la gente del posto. È nostra speranza e preghiera che la leadership a livello centrale e statale condanni prontamente questi attacchi, per timore che gli aggressori siano incoraggiati a causare ulteriori danni e distruzioni al tessuto secolare del paese.

Quella che doveva essere una gioiosa occasione natalizia si è trasformata in un momento doloroso. In qualche modo, questo ci ricorda che questo fa parte della storia di Natale poiché anche il neonato Gesù e la sua famiglia hanno affrontato attacchi e persecuzioni. Oltre a portare avanti la questione con le autorità governative, i Redentoristi in India e specialmente l’intera Provincia di Bangalore sono solidali con i Confratelli ei fedeli della Chiesa di Ambala. Ci sarà una Preghiera di Riparazione per la profanazione della Chiesa e della Statua di Gesù. Sarà anche un momento di intercessione per un clima di tolleranza religiosa, per fermare gli attacchi di odio non solo ad Ambala ma in tutto il Paese. Invitiamo tutti i membri della nostra più grande Famiglia Redentorista mondiale ad unirsi a noi in questa preghiera, anche se sappiamo, siete solidali con noi.

– Provincia di Bangalore

Print Friendly, PDF & Email