La sera di Natale sono morti tre novizi tragicamente nello Zimbabwe

0
410

È stata una notizia sconvolgente per la Famiglia Redentorista di tutto il mondo, specialmente per i confratelli della Regione dello Zimbabwe che sono addolorati per la morte dei cari novizi Fr Bradburne Kamundiya, Fr Edwin Chipangura e Fr Tariro Keith Thulani Samusodza, morti a causa di una tragico incidente nella sera di Natale.

Il loro funerale e la cerimonia di sepoltura si sono conclusi mercoledì 29 dicembre alle 10:00 (ora dello Zimbabwe) presso la St Alphonsus House, Tafara, Harare, Zimbabwe.

Se può rivedere la cerimonia: https://www.facebook.com/events/643103320296254/

I confratelli, i fedeli insieme ai familiari e ai parenti dei tre novizi trascorrono in preghiera consecutivamente durante il programma dei funerali per i novizi defunti redentoristi. I servizi di preghiera e le Sante Messe sono stati trasmessi IN DIRETTA su Facebook.

In questa occasione p. Michael Brehl, CSsR, Superiore Generale della Congregazione del Santissimo Redentore, ha espresso le sue sentite condoglianze e l’assicurazione di stare insieme ai confratelli dello Zimbabwe in questo momento di perdita. P. Michael scrive: “Non ci sono parole che possano esprimere adeguatamente la profondità della compassione e del dolore condivisi dall’intera Congregazione del Santissimo Redentore nel mondo. Siamo con voi nella solidarietà del dolore e nella comunione della preghiera. Ma non ci addoloriamo come coloro che non hanno speranza. Come ci ricorda san Paolo, abbiamo un Redentore che è morto e risorto, così che tutti coloro che condividono la sua morte risorgeranno anche loro a vita nuova ed eterna. Questa è la nostra speranza – e so che questa speranza è condivisa da tutti voi che conoscete e amate questi fratelli. …”

Lettera del padre Michael Brehl, CSsR: Funeral-of-NovicesDownload

Insieme ai confratelli dello Zimbabwe, continuiamo a offrire preghiere per le anime defunte dei novizi per la loro ricompensa eterna, e preghiamo anche per la forza e il coraggio dei membri delle loro famiglie e amici.

Scala News

Print Friendly, PDF & Email